Rotolo al limone

Rotolo al limone
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
10 min
Calorie a porzione
395 kcal
4
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 rotolo da 8 porzioni







Per la farcia









• Levate le uova dal frigo almeno un’ora prima di preparare il dolce. Lasciate ammorbidire i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda.

• Ungete la placca del forno con poco burro e foderatela con l’apposita carta. Accendete il forno e portatelo a 220°C.

• Preparate l’impasto. In una ciotola capiente sbattete le uova qualche secondo con le fruste elettriche, poi versatevi lo zucchero semolato e un pizzico di sale. Montatele fino a ottenere un composto gonfio e chiaro, quindi aggiungete il succo e la scorza grattugiata del limone, mescolando con una spatola. 

• Mischiate bene farina e fecola di patate in una ciotola, poi setacciatele sul composto di uova poco alla volta, mescolando sempre con la spatola dal basso in alto: procedete con dei movimenti lenti e delicati, in modo da non smontarlo.

• Versate l’impasto sulla carta preparata e livellatelo delicatamente con una spatola, fino a 1 cm circa di spessore; conferitegli una forma il più possibile rettangolare (indicativamente la misura dovrà essere 30 x 35 cm circa). Cuocete in forno già caldo, per 7 minuti.

 Nel frattempo, stendete su un piano da lavoro un telo pulito e inumidito e spolverizzatelo con metà dose di zucchero semolato.

• Appena la superficie del dolce inizia a dorarsi leggermente, sfornate la placca; levate la pasta cotta insieme alla carta, rovesciatela immediatamente sul telo e togliete la carta con molta delicatezza, per non rompere la pasta.

• Spolverizzate la superficie con il resto dello zucchero semolato e poi copritelo con della pellicola adatta al calore. Arrotolate la pasta con attenzione, aiutandovi con il telo, in modo da ottenere un rotolo abbastanza stretto. Ricoprite il rotolo con altra pellicola, chiudetela e fate raffreddare in frigo per un’ora.

• Preparate la farcitura. Ponete in un pentolino il succo e la scorza di limone grattugiata, il limoncello e l’acqua. Scaldate a fuoco basso, poi aggiungete i fogli di gelatina strizzati, mescolando finché si saranno sciolti e fate intiepidire in una ciotola grande.

• Nel frattempo versate lo yogurt in un’altra ciotola, unite metà dose di zucchero a velo e lavoratelo con un mestolo in modo da ottenere una crema morbida.

• Montate la panna con le fruste elettriche, prima di concludere l’operazione unite lo zucchero a velo rimasto (setacciato) e finite di montare.

• Aggiungete a cucchiaiate il composto di yogurt alla gelatina, ancora liquida ma ormai a temperatura ambiente, mischiando velocemente con una frusta a mano. Unite poi la panna, poco alla volta e mescolando con una spatola dal basso verso l’alto, per non smontarla.

• Srotolate con attenzione la pasta ormai fredda e togliete la pellicola. Spalmate un velo di marmellata di arance sulla superficie, lasciando un paio di cm di bordo libero, quindi create uno strato di crema al limone sopra la marmellata, aiutandovi con una spatola lunga; lasciate liberi circa 2 cm di bordi per evitare che il ripieno fuoriesca.

• Arrotolate di nuovo la pasta con delicatezza, aiutandovi con la pellicola per ottenere un cilindro stretto; ricopritelo con altra pellicola e lasciatelo riposare in frigo per circa 2 ore, appoggiandolo con la chiusura rivolta verso il basso.

• Distribuite lo zucchero semolato su un vassoio. Appena il rotolo è freddo, togliete delicatamente il telo, ponete il dolce sul vassoio e giratelo piano, in modo che si ricopra di zucchero in modo uniforme, quindi servitelo.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? Il Rotolo alla crema di limone è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione come questo Rotolo alla crema di limone, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! Il Rotolo alla crema di limone è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea golosa per la festa di compleanno dei vostri bambini, il Rotolo alla crema di limone fa sicuramente per voi: decoratelo sbizzarrendovi con la fantasia, e coinvolgendo i più piccoli che si divertiranno a personalizzare il loro dolce preferito con granella di nocciola o codette colorate. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Carla

• Se volete ottenere una pasta più gialla, potete unire alle uova un pizzico di curcuma quando li montate con lo zucchero, ma non esagerate, perché potreste ottenere un sapore troppo speziato, non a tutti gradito; oppure aggiungete del colorante alimentare giallo, liquido o in polvere.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 24 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare