Plumcake arancia e cioccolato

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
485 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

1 plumcake da 6 porzioni











  1. Togliete il burro dal frigo almeno un’ora prima di iniziare la lavorazione, tagliatelo a dadini, così farà prima ad ammorbidirsi.
  2. Incidete longitudinalmente il baccello di vaniglia e raschiate con un coltello i semini e la polpa nera che contiene, quindi uniteli allo zucchero e mischiate bene con un cucchiaino.
  3. Usando le fruste elettriche ammorbidite il burro, poi unite lo zucchero aromatizzato e montate, sempre con le fruste, fino a ottenere un composto morbido e cremoso.
  4. Aggiungete un pizzico di sale, poi rompetevi un uovo alla volta e frullate ancora, versando il successivo solo quando quello precedente sarà ben amalgamato.
  5. Versate ora il latte a filo rimestando con le fruste; insaporite con la scorza grattugiata delle arance e mescolate con una spatola per amalgamarla al composto.
  6. Setacciate la farina e unitela al composto poco alla volta, poi aggiungete metà dose di fecola setacciata (potete anche mescolarle tra loro e setacciarle sul composto) e mescolate con una spatola dolcemente, dal basso verso l’alto, così da non lavorare troppo l’impasto. Alla fine setacciate il lievito sul composto, mescolando piano, sempre con la spatola.
  7. A questo punto suddividete l’impasto in parti uguali tra due ciotole. A una parte mescolate la fecola avanzata (setacciata), all’altra il cacao setacciato, sempre mischiando bene.
  8. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake, versate qualche cucchiaiata del composto scuro, poi versatevi sopra la stessa quantità di quello chiaro; proseguite così fino a terminare i due composti.
  9. Ponete il plumcake in forno statico già caldo a 180°C per circa 40 minuti. Provate la cottura infilando uno stecchino al centro del dolce: se esce pulito toglietelo dal forno, altrimenti prolungate la cottura di 5-10 minuti, ripetendo la prova. Sfornate il plumcake, aspettate qualche minuto, poi toglietelo dallo stampo e fatelo raffreddare sulla griglia. Decorate con zucchero a velo setacciato e servite.

Oggi, che la voglia di tradizione e genuinità è sempre più diffusa, i Plumcakes sono richiesti e apprezzati da grandi e bambini, oltre a essere una ricetta classica senza tempo e dal sapore ineguagliabile! Preparato rigorosamente con ingredienti naturali, il Plumcake variegato all’arancia è perfetto per trasformare la colazione in un dolce risveglio e, o sorprendere i vostri ospiti con dessert che sa di buono e di casalingo. Il Plumcake all’arancia, accompagnato da un bicchierone di latte, da una spremuta di arancia o da un bel caffè di orzo bollente, è una vera e propria delizia. Ma potete gustare il vostro sfizioso Plumcake variegato all’arancia come fine pasto da condividere in famiglia, oppure servirlo per una festa di compleanno o per un’occasione speciale. Il Plumcake variegato all’arancia è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: soffice e golosissimo è ideale per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Una ricetta facilissima che può salvare nelle emergenze, e il risultato è sempre assicurato: un Plumcake variegato all’arancia squisito, un vero inno alla dolcezza!

I consigli di Carla

• Per ottenere una variegatura gradevole non esistono vere e proprie regole anche se in generale potete considerare che, in questo plumcake, ogni strato è formato da circa 1/4 di ognuno dei due impasti. Lo strato successivo deve essere versato al centro, facendo in modo che si spanda leggermente, e così via.

• Il composto per il plumcake deve risultare morbido, cremoso ma non liquido. Per queste preparazioni in genere si usano le uova medie, del peso di circa 60 g (peso netto senza guscio circa 50-54 g); se le uova che avete fossero più grandi, diminuite leggermente la quantità del latte.

• Ricordatevi sempre di mescolare con delicatezza e molto lentamente le farine al composto, che altrimenti in cottura non lieviterà bene.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 20 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare