Crostata di pere al vino

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
55 min
Calorie a porzione
615 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
55 min

Ingredienti

Dosi per

1 crostata da 10 porzioni
  • Pasta frolla


  • Per la farcia




    Per le pere








    Per guarnire

    1. Lavate e bucciate le pere lasciando il picciolo.
    2. Versate in una pentola capiente il vino, le spezie e lo zucchero e mettetela sul fuoco, appena il vino comincerà a bollire, unite le pere e lasciatele cuocere a fiamma dolce per 20 minuti circa, mescolando di tanto in tanto.
    3. Quando le pere saranno cotte, sgocciolatele e trasferitele su un piatto; se necessario lasciate il vino sul fuoco fino a quando non si sarà ritirato assumendo una consistenza sciropposa. Spegnate e lasciate intiepidire.
    4. Preparate la crema. Sbattete le uova con zucchero fino a quando saranno chiare e spumose, unite la crescenza e amalgamate con cura.
    5. Tritate finemente i biscotti nel mixer.
    6. Foderate una teglia rettangolare di 32×10 cm con carta da forno, precedentemente bagnata e strizzata.
    7. Adagiate la frolla sulla teglia, fatela aderire bene, bucherellate il fondo con una forchetta, create sulla base uno strato di biscotti e copritelo con la crema di crescenza.
    8. Trasferite la base preparata in forno preriscaldato a 180°C (modalità statica) per 30 minuti circa, se vedete che prende troppo colore, coprite il dolce con un foglio di carta di alluminio.
    9. A cottura ultimata, sfornate il dolce e fatelo raffreddare completamente, quindi sfilate lo stampo e trasferitelo su un piatto da portata.
    10. Distribuite ora le pere al vino sulla superficie della torta adagiandole in modo alternato, poi ricoprite con lo sciroppo di vino filtrato, spolverizzate con la granella di mandorle e servite.

    Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Crostata di pere al vino è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione come questa Crostata di pere al vino, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Crostata di pere al vino è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai. Se siete in cerca di un’idea golosa per una festa o un’occasione speciale, la Crostata di pere al vino fa sicuramente per voi: decoratela sbizzarrendovi con la fantasia e… attenzione, i vostri invitati potrebbero chiedervi il bis! E la festa del gusto abbia inizio!

    I consigli di Romina

    • Per una versione più semplice di questa ricetta, potete dimezzare la dose delle pere e di conseguenza degli ingredienti per cuocerle. Una volta pronte, dividete a metà ogni pera e privatela del torsolo,  quindi disponete le metà pere in modo alternato (con la parte bombata verso l’alto) e proseguite la decorazione come descritto sopra.

    Ricetta di Romina Bartolozzi
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 20 maggio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare