Charlotte alla frutta

Charlotte alla frutta
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
45 min
Tempo di cottura
10 min
Tempi aggiuntivi
6 ore di raffreddamento
Calorie a porzione
600 kcal
2
4.5/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 Charlotte da 8 porzioni

Per la farcitura




Per la bagna




Per guarnire










Per la gelatina




• Preparate la bagna: in un pentolino portate a bollore l’acqua con lo zucchero e l’estratto di vaniglia, lasciate sciroppare per 2 minuti circa, quindi togliete dal fuoco e unite il liquore. Lasciate raffreddare.

Lavate la frutta, togliete il nocciolo alla pesca e la buccia al kiwi, quindi tagliateli a fette insieme al frutto della passione, e riponete tutto in una ciotola con pochissimo zucchero e qualche goccia di limone.

Adesso passate a preparare la farcia: con le fruste elettriche montate la panna con lo zucchero a velo e amalgamatela al mascarpone, rimestando piano, dal basso verso l’alto.

Foderate con la pellicola uno stampo rotondo di 20 cm di diametro, tagliate i savoiardi a metà, tuffateli nella bagna e ricopritevi le pareti dello stampo, con la parte tondeggiante rivolta verso il basso, quindi ricoprite di biscotti anche il fondo dello stampo. 

• Versate sui savoiardi la crema di mascarpone e panna, lasciandone un po’ per decorare, livellate con il dorso di un cucchiaio, stendetevi sopra la confettura di fragole e coprite con altri savoiardi inzuppati, quindi riponete la torta nel congelatore per 6 ore.

Nel frattempo preparate la gelatina: in un pentolino scaldate lo zucchero con 2/3 di acqua.

In una ciotola fate sciogliere l’amido con la restante acqua e versatelo nel pentolino, fate bollire per qualche minuto, spegnete, unite qualche goccia di limone e mescolate bene. Lasciate intiepidire.

Prima di servire, capovolgete la charlotte su un piatto da portata, guarnite con la crema al mascarpone tenuta da parte e completate distribuendo la frutta fresca sulla superficie, spennellate con la gelatina e riponete nuovamente il dolce in frigo per 30 minuti prima di servire.

 

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con un po’ di fantasia? La Charlotte alla frutta è uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di modacome la Charlotte alla frutta! La Charlotte alla frutta è un dolce che non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea golosa per la festa di compleanno dei vostri bambini, la Charlotte alla frutta fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare