Zeppole di San Giuseppe

Zeppole di San Giuseppe
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
45 min
Calorie a porzione
350 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
45 min

Ingredienti

Dosi per

1 vassoio da 6 porzioni






Per la crema





Per guarnire


• Preparate la crema. Scaldate il latte in un pentolino a fiamma dolce con il baccello di vaniglia e i semini che avrete estratto con un coltellino; appena inizia a bollire, spegnete.

• In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero, utilizzando una frusta a mano, unite la farina setacciata a pioggia e amalgamate il tutto.

• Versate il latte filtrato a filo e senza mai smettere di mescolare, poi rimettete sul fuoco, continuando a girare finché la crema si sarà addensata. Spegnete e lasciate intiepidire.

• Trasferite la crema in una ciotola fredda, lasciatela intiepidire mescolando con una spatola, copritela con della pellicola alimentare e mettetela in frigo.

• Adesso preparate l’impasto. Scaldate in una casseruola l’acqua con il burro a pezzetti e un pizzico di sale, fate sciogliere e, appena inizia a bollire, versate la farina tutta in una volta. Lasciate cuocere mescolando fino a quando il composto si staccherà dai bordi della casseruola formando una palla, spegnete, trasferitelo in una ciotola e fate raffreddare mescolando.

Quando la pasta si è intiepidita, unite le uova leggermente sbattute, uno alla volta, girando con una frusta a mano; alla fine il composto risulterà piuttosto fluido e cremoso.

• Ritagliate dei quadrati di carta forno di 12 cm di lato, mettete l’impasto in un sac à poche con la bocchetta a stella e, su ciascun quadrato, formate le zeppole, realizzando un doppio giro di impasto (un cerchio sopra l’altro), di circa 10 cm di diametro.

• In un pentolino scaldate abbondante olio e immergetevi una zeppola alla volta ritirando il foglio appena la ciambella si sarà staccata.

• Lasciate cuocere ogni zeppola per 2 minuti prima di rigirarla e farla cuocere per altri 2-3 minuti dall’altro lato. Appena si sarà colorita e gonfiata, sgocciolatela e adagiatela su carta assorbente. Ripetete lo stesso procedimento per tutte le zeppole.

• Trasferite le zeppole su un piatto da portata e lasciatele raffreddare, poi spolverizzatele con zucchero a velo.

• Mettete la crema preparata in un sac à poche e con questo farcite le zeppole, poi decoratele con un’amarena sciroppata al centro e servite.

Le Zeppole di San Giuseppe un dolce tipico della tradizione Campana, sono perfetti per accompagnare un bel caffè o un tè bollente. Ma potete gustare le vostre sfiziose Zeppole di San Giuseppe come fine pasto da condividere in famiglia, oppure servirle per una festa, per una merenda o per un’occasione speciale. Queste Zeppole di San Giuseppe, che ricordano i sapori di una volta, i diari di ricette della nonna e le loro cucine, profumate e accoglienti, sono un dessert classico ma intramontabile, ideale quando si ha voglia di coccolarsi un po’ e la voglia di dolce ha il sopravvento. Inoltre, essendo dei dolcetti piuttosto facili, le Zeppole di San Giuseppe sono davvero alla portata di tutti! Il risultato è comunque assicurato: delle Zeppole di San Giuseppe deliziose, un vero inno alla dolcezza!

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare