Schiacciata con l’uva

Schiacciata con l'uva
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min
Tempi aggiuntivi
2 ore di lievitazione
Calorie a porzione
375 kcal
3
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 schiacciata da 6 porzioni







Per la farcitura


Chiara e Marta Calugi, www.lacucinaspontanea.com

Chiara e Marta Calugi sono due sorelle che raccontano da 9 anni, attraverso le pagine del blog “La cucina spontanea”, la loro passione per il buon cibo e la fotografia. Innamorate delle colline e della cucina toscana, abbinano ricette tradizionali a piatti di altre origini. In cucina cercano di rispettare la stagionalità dell’orto e del mare, amano gli ingredienti semplici e le ricette di riciclo. Il progetto nasce per condividere le passioni della fotografia e del mangiare bene e supportare chi è alla ricerca di ricette semplici e veloci ma che rispettino la stagionalità delle materie prime.

—–

● Setacciate assieme le farine e il lievito in una grande ciotola.

● Unite una parte di acqua e, con l’aiuto di un mestolo, iniziate ad impastare. Aggiungete i cucchiai di zucchero, il pizzico di sale e l’acqua restante. Infine inserite l’olio e impastate fino ad ottenere una palla omogenea.

● Trasferite il composto su una spianatoia e continuate a lavorarlo con le mani, spingendo l’impasto lontano da voi.

● Una volta ottenuto un composto liscio, riponetelo in una ciotola leggermente unta, copritela con la pellicola per alimenti o un canovaccio umido e lasciate lievitare per 2 ore.

● Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, trasferite metà dose in una teglia da 28 cm di diametro leggermente unta. Spianate l’impasto con le mani e distribuitevi metà dell’uva e metà dello zucchero.

● Coprite con il restante impasto sigillando bene i bordi. Infine coprite con l’uva rimasta e spolverizzate con lo zucchero avanzato.

● Infornate a forno già caldo per 20 minuti a 220°C in modalità statica.

Quanti dolci squisiti e sfiziosi, semplici, economici e veloci, si possono preparare con il forno? La Schiacciata con l’uva è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle preparazioni classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Schiacciata con l’uva, tipica preparazione fiorentina, è un dolce semplice e buonissimo che non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per il dolce risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea golosa e originale, la Schiacciata con l’uva fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Chiara e Marta Calugi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 23 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare