Rocciata di Assisi

Rocciata di Assisi
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
50 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
515 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 Rocciata da 8 porzioni




Per la farcia











Per completare

Cristina Bernardi, www.lachicchina.blogspot.com

Sono Cristina Bernardi, per tutti “la Chicchina” il mio blog nasce per condividere la passione per la cucina che mi accompagna sin da quando ero piccola. Le mie ricette sono create da me, o fanno parte della nostra ricchissima tradizione culinaria. Mi sono innamorata della cucina osservando la mia mamma preparare le sue magnifiche torte: ricordo ancora il profumo di vaniglia e limone… Lei faceva una torta grande e una piccola tutta per me. Confesso che, ancora oggi, che sono una donna,  il pensiero di quella tortina mi scalda il cuore e questo rappresenta la cucina per me.

—– 

• Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero e l’olio. Impastate con l’acqua tiepida necessaria ad ottenere una pasta soda, elastica e malleabile. Formate un panetto, quindi avvolgetelo nella pellicola alimentare e lasciatelo riposare per un’ora.

 • Tritate le mandorle e le noci in modo grossolano e tagliate i fichi secchi e le prugne a pezzettini; sbucciate, private del torsolo e tagliate a pezzettini anche le mele.

• Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola ed aggiungete lo zucchero, la cannella, il vin santo e il cucchiaio di olio. Mescolate molto bene per distribuire tutti i sapori.

 • Trascorso il tempo di riposo, stendete una sfoglia sottile e realizzate un rettangolo con dimensioni di circa 60 x 40 cm: distribuite la farcia lasciando liberi 3 centimetri lungo tutto il perimetro del rettangolo di sfoglia, arrotolate quindi strettamente la sfoglia e adagiatela sulla placca del forno rivestita con l’apposita carta.

• Formate una spirale, spolverate con zucchero a velo e mettete in forno preriscaldato per il tempo 50 minuti.

• A cottura ultimata, lasciate intiepidire per mezzora; irrorate con l’alchermes e spolverate nuovamente con lo zucchero a velo.

Per celebrare le feste come si deve è d’obbligo portare in tavola un dolce davvero speciale come il la Rocciata di Assisi, un dessert squisito con il quale farete colpo di sicuro sui vostri ospiti che non potranno resistergli. La Rocciata di Assisi è dessert molto antico umbro e marchigiano che viene preparato soprattutto per la festività di Ognissanti. Naturalmente potete gustare il vostro sfizioso molto antico umbro e marchigiano che viene preparato soprattutto per la festività di Ognissanti.  Ma potrete gustare la Rocciata di Assisi anche come fine pasto da condividere in famiglia, come appetitosa merenda oppure servirla per un’occasione speciale. La Rocciata di Assisi non vi stancherà mai, vi farà fare una splendida figura con i vostri ospiti e il risultato è sempre assicuratoun dolce buonissimo e davvero bello, un vero inno alla dolcezza!

Ricetta di Cristina Bernardi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare