Vanillekipferl (biscotti di Natale alla vaniglia)

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
8 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
425 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
8 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 8 porzioni





Per completare

  1. Su un piano da lavoro mescolate la farina 0 setacciata con quella di mandorle, lo zucchero e i semini di vaniglia.
  2. Unite il burro a fiocchetti, precedentemente ammorbidito a temperatura ambiente e impastate con le mani, solo quel tanto che basta per amalgamare gli ingredienti.
  3. Formate con l’impasto un cilindro di circa 5 cm di diametro, avvolgetelo con la pellicola alimentare e trasferitelo in frigo per un’ora.
  4. Trascorso il tempo indicato, tagliate il cilindro a fette di 1,5 cm di spessore e lavoratele formando dei rotolini, poi ripiegateli creando dei cornetti e adagiateli via via su una teglia rivestita con carta apposita.
  5. Cuocete i biscotti in forno preriscaldato a 180°C (modalità statica) per circa 8 minuti: appena vedrete che iniziano a colorire, sfornateli.
  6. Aspettate 3 minuti, staccateli con attenzione dalla carta da forno con una spatola piatta (se sono ancora caldi si rompono facilmente), decorateli con lo zucchero a velo e servite.

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei biscotti fragranti appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando i bambini e risvegliando grandi e piccini. I Vanillekipferl (biscotti di Natale alla vaniglia), veloci e facili da preparare, sono ottimi per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola) e perfetti per accompagnare il tè del pomeriggio o la merenda dei bambini. Ottimi per presentare sulla tavola qualcosa di creativo e appetitoso, i Vanillekipferl (biscotti di Natale alla vaniglia) sono perfetti anche da servire agli ospiti per le feste natalizie, per dare alla tavola un tocco vivace e… friabile! Qualche consiglio per la riuscita di questa ricetta: nella preparazione dei vostri Vanillekipferl (biscotti di Natale alla vaniglia) il burro dovrà essere di ottima qualità: se lo sceglierete freschissimo, e vi accerterete che l’impasto dei vostri dolcetti sia ben omogeneo prima di infornare, queste piccole delizie, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso!  

I consigli di Romina

• Tradizionalmente questi biscotti possono essere preparati anche con la farina di mandorle, di noci o di nocciole.

• I Vanillekipferl possono essere conservati fino a circa 6 settimane ben chiusi in un barattolo di latta.


Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 22 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare