Ravioli dolci di castagne

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
35 min
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
460 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
35 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni










Per la farcia





  1. Setacciate la farina di castagne e il cacao in una ciotola, aggiungete la farina integrale e mescolate.
  2. Disponete le farine a fontana sulla spianatoia, al centro mettete lo zucchero e un pizzico di sale, poi unite il burro freddo a pezzetti e l’ammoniaca.
  3. Iniziate a mescolare con la punta delle dita aggiungete l’uovo appena sbattuto e il miele. Alla fine incorporate le farine poco alla volta, senza lavorare troppo l’impasto.
  4. Formate una palla, schiacciatela, avvolgetela con la pellicola alimentare e fatela riposare in frigo per un’ora.
  5. Dedicatevi alla farcia. Tritate grossolanamente le castagne, poi mettetele in una ciotola. Aggiungete la ricotta scolata, la crema pasticcera, lo zucchero, la cannella e mescolate appena per amalgamare gli ingredienti.
  6. Spezzettate la pasta frolla e lavoratela per pochi minuti, poi stendetela a uno spessore di circa 3-4 mm e, con un coppapasta smerlato, ricavatevi dei cerchi di 7 cm di diametro.
  7. Posate al centro di ogni cerchio un po’ di farcitura, spennellate il bordo con del latte e poi richiudetelo a mezzaluna, sigillandolo con le dita. Fate così per tutti i cerchietti.
  8. Appoggiate i ravioli così preparati sulla placca del forno ricoperta con l’apposita carta, un po’ distanti tra loro.
  9. Fateli cuocere in forno statico già caldo a 180°C per 12-15 minuti, finché saranno croccanti in superficie.
  10. Sfornateli, fateli raffreddare e serviteli.

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei biscotti fragranti appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando i bambini e risvegliando grandi e piccini. I Ravioli dolci di castagne, veloci e facili da preparare, sono ottimi per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola) e perfetti per accompagnare il tè del pomeriggio o la merenda dei bambini. Ottimi per presentare sulla tavola qualcosa di creativo e appetitoso, sono perfetti anche da servire agli ospiti con il caffè, o per dare al buffet un tocco vivace e… friabile! Qualche consiglio per la riuscita di questa ricetta: nella preparazione dei vostri Ravioli dolci di castagne il burro dovrà essere di ottima qualità: se lo sceglierete freschissimo, e vi accerterete che l’impasto dei vostri dolcetti sia ben omogeneo prima di infornare, queste piccole delizie da forno, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso!  

I consigli di Carla

• Rimpastate molto velocemente gli avanzi della pasta frolla e poi metteteli in frigo per mezzora. Riutilizzate la pasta ottenuta per altri ravioli, lavorandola pochissimo. Con gli avanzi di questa seconda mandata vi conviene però formare dei biscottini semplici, con una forma che non crei scarti. Li potete poi decorare con zucchero a velo. 

• Questi ravioli dolci si mantengono fino a 2 giorni chiusi in una scatola di latta a chiusura ermetica, oppure in un sacchetto per alimenti ben sigillato.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare