Biscotti alla panna e yogurt

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
10 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
465 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
10 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni








Per la glassa


• Incidete per lungo la bacca di vaniglia, con la lama del coltello raschiate la polpa nera aromatica che contiene i semini e unitela allo zucchero in una ciotola capiente, mescolando bene.

• Aggiungete allo zucchero così preparato lo yogurt e un pizzico di sale; con le fruste elettriche montate il composto ottenendo una crema soffice.

• Unite l’uovo e, quando è ben amalgamato, versate la panna a filo continuando a frullare con le fruste.

• Setacciate la farina con il lievito e poco alla volta aggiungetela al composto, mescolando con un cucchiaio di legno con movimenti circolari dal basso verso l’alto. 

• Versate il composto sul piano da lavoro: dovrà essere molto morbido ma non appiccicoso, se lo fosse aggiungete ancora un poco di farina; lavoratelo velocemente senza scaldare troppo la pasta. Formate una palla, schiacciatela, ricopritela con la pellicola alimentare e trasferitela in frigo per un’ora.

• Tirate fuori la pasta dal frigo, dividetela a metà, stendetela tra due fogli di carta da forno fino a uno spessore di circa ½ cm. 

• Staccate delicatamente la carta da forno e tagliate la pasta a strisce lunghe 20 cm e larghe 1 cm, intrecciate due strisce fino a chiudere il biscotto dandogli la forma a ciambella. Procedete fino a consumare tutto l’impasto.

• Disponete i biscotti così preparati su una placca ricoperta di carta da forno, mettete in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 10 minuti. Sfornate i biscotti appena dorati e lasciateli raffreddare.

• Preparate la glassa mescolando in una ciotolina lo zucchero a velo setacciato e il succo di limone filtrato; unite poca acqua fredda, se necessario, fino a ottenere un composto cremoso e non troppo liquido. Appoggiate direttamente sulla superficie della pellicola alimentare, così che la glassa non si secchi.

• Quando saranno ben freddi decorate la superficie dei biscotti con la glassa, facendola scendere a filo da un cucchiaio, in modo da formare delle righe. Aspettate che si siano indurite e servite i vostri biscotti.

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei Biscotti alla panna e yogurt appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e piccini. I Biscotti alla panna e yogurt, veloci e facili da preparare, sono ottimi per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola) e perfetti per accompagnare il tè del pomeriggio o la merenda dei bambini. Ottimi per presentare sulla tavola qualcosa di creativo e appetitoso, sono perfetti anche da servire agli ospiti con il caffè, per dare al buffet un tocco vivace e… friabile! In queste occasioni li potrete preparare insieme ai bambini che saranno felici di improvvisarsi piccoli chef lavorando l’impasto insieme a voi, ritrovando i sapori di una volta con una ricetta moderna ma infallibile. Qualche consiglio di Spadellandia: nella preparazione dei vostri Biscotti alla panna e yogurt accertatevi che l’impasto dei vostri dolcetti sia ben omogeneo prima di infornare e queste piccole delizie da forno, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso!  

I consigli di Emilia

• Prima che la glassa solidifichi, potete cospargere la superficie dei biscotti con zuccherini colorati.

Ricetta di Emilia Daniele
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare