Pâté di tonno con gelatina

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
20 min
Tempi aggiuntivi
6 ore di riposo
Calorie a porzione
355 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

1 stampo da 6 porzioni
Per il pâté







Per la gelatina




  1. Procuratevi due stampi da plumcake, di misura diversa: il più piccolo dovrà entrare preciso nel più grande. Imburrate l’interno dello stampo piccolo e foderatelo con pellicola trasparente, poi metteteli da parte.
  2. Dedicatevi al pâté. Pelate le patate, tagliatele a pezzi e lessatele in acqua bollente salata per circa 20 minuti, scolatele, schiacciatele con una forchetta e tenetele da parte.
  3. Sciacquate per bene i capperi sotto l’acqua corrente e strizzateli con cura. Lavate un po’ di finocchietto e del timo.
  4. Fate sgocciolare il tonno in un colino per circa 20 minuti, poi trasferitelo nel bicchiere del mixer insieme alle patate schiacciate, i capperi, il finocchietto, delle foglioline di timo e il burro morbido spezzettato. Frullate fino a ottenere un composto cremoso e regolate eventualmente di sale.
  5. Versate nello stampo piccolo il composto di tonno e patate, battetelo su un piano perché non restino bolle d’aria e livellatene la superficie. Sistematelo in frigo e lasciate rassodare il pâté per almeno 4 ore.
  6. Intanto preparate la gelatina. Lasciate in ammollo la colla di pesce per circa 10 minuti perché si ammorbidisca. Nel frattempo mettete a scaldare l’acqua in una pentola.
  7. Strizzate la colla di pesce e unitela all’acqua calda, girando con una spatola in silicone in modo che si sciolga bene. Spegnete e lasciate intiepidire ma non addensare, quindi unite i liquori e mescolate.
  8. Versate una parte del liquido nello stampo più grande, così da ottenere uno spessore di circa 1 cm, e trasferitelo in frigo per un’ora, così che si rassodi. Lasciate nella pentola la gelatina avanzata.
  9. Trascorso il tempo previsto, sformate il panetto di pâté, eliminate la pellicola e appoggiatelo con cautela nello stampo grande, con la base piccola a contatto con la gelatina rassodata: dovrà restare una intercapedine vuota ai quattro lati.
  10. Fate sciogliere su fuoco bassissimo la gelatina avanzata, senza scaldarla eccessivamente, quindi spegnete subito. Versatela nello spazio tra pareti e panetto, poi sulla superficie, e rimettete lo stampo in frigo per almeno 2 ore.
  11. Quando è il momento di servire, immergete per pochissimi secondi lo stampo in acqua calda (oppure avvolgete lo stampo con un telo bollente), asciugatelo e rovesciatelo sul vassoio da portata: lo stampo si sfilerà facilmente lasciando la superficie della gelatina perfettamente liscia.
  12. Servite il vostro pâté accompagnandolo con delle fette di pane e guarnendolo con timo e finocchietto.

Veloci o più elaborati, classici e sfiziosi, gli antipasti sono sempre un must in cucina! Il Pâté di tonno con gelatina è una ricetta semplice e saporita, si può servire in occasioni sempre diverse: dalla cena raffinata allo snack dell’ultimo minuto, dall’aperitivo elegante a un apericena o brunch tra amici, dal menu di Natale, per finire con una cenetta di San Valentino, il Pâté di tonno con gelatina è il jolly di antipasto che farà contenti tutti, bambini compresi! Questo Pâté di tonno con gelatina è uno stuzzichino davvero invitante, che renderà irresistibile il pranzo domenicale, oltre a essere il miglior passaporto per le portate successive. Inoltre, la preparazione del Pâté di tonno con gelatina, molto semplice, vi consentirà di preparare questo piatto senza fatica. Insomma, il Pâté di tonno con gelatina riscuoterà un grande successo: i vostri ospiti  adoreranno il Pâté di tonno con gelatina al primo, squisito, boccone. Che ne dite di correre a raddoppiare le dosi?

Ricetta di Francesca Cavallo
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare