Taralli alle mandorle

Taralli alle mandorle
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
730 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 10 porzioni







Per guarnire


• Versate la farina in una ciotola insieme allo zucchero, unite l’olio, il sale, l’acqua, il vino e il lievito, mescolate con una forchetta in modo da amalgamare gli ingredienti.

• Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e impastate per una decina di minuti, fino a ottenere un composto morbido e omogeneo.

• Prelevate dal composto dei pezzetti e modellateli creando delle striscioline di circa 10 cm.

• Ripiegate ogni striscia in modo da formare delle ciambelline, sovrapponendo le estremità e premete per farle aderire.

• Poi passatele nello zucchero e adagiate i taralli su una teglia ricoperta con carta da forno, ponete al centro di ognuno una mandorla e pressate leggermente.

 • Cuocete in forno preriscaldato a 170°C (modalità statica) per 40 minuti.

• A cottura ultimata fate raffreddare e portate in tavola.

La ricetta dei Taralli alle mandorle che vi propone Spadellandia, è una delle più sfiziose e gustose: grazie agli ingredienti semplici ma genuini che la compongono, i Taralli alle mandorle conquisteranno tutta la famiglia, bambini compresi! Come tutte le altre preparazioni fatte in casa non ha eguali, sia in termini di gusto che di genuinità, ricco di fibre e di nutrienti com’è. Potrete gustare i vostri Taralli alle mandorle, oltre che nei pasti del menu settimanale, per arricchire il cestino del pane con una preparazione dal sicuro effetto, in occasione di una cena raffinata o di un’occasione speciale! Oppure per un brunch, un buffet in piedi, una merenda, un picnic, accompagnati dai cibi che più amate. Armatevi di caraffa graduata per misurare l’acqua, di una spianatoia di legno o di un piano di marmo, di una scatolina per pulire il piano da incrostazioni di farina e… di tanto entusiasmo! Fare i Taralli alle mandorle, oltre che un’attività culinaria, si può trasformare in un’utilissima pratica antistress!

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare