Impasto per Pancarré

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
45 min
Tempi aggiuntivi
1 ora e 50 di riposo
Calorie a porzione
310 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
45 min

Ingredienti

Dosi per

1 impasto da 6 porzioni








  1. Mescolate in una ciotola le due farine.
  2. Miscelate latte e acqua e scaldateli leggermente, la temperatura dovrà essere tra i 25°C e i 28°C. Prelevatene circa mezzo bicchiere, unite lo zucchero, sbriciolatevi il lievito e fateli sciogliere mescolando.
  3. Versate nella ciotola delle farine il lievito preparato e la miscela di latte e acqua (meno un paio di cucchiai) e iniziate a impastare con una mano per qualche minuto.
  4. Trasferite l’impasto sulla spianatoia e aggiungete il sale sciolto nel liquido tenuto da parte, continuando a impastare per farlo assorbire. Impastate per qualche minuto, il composto dovrà risultare abbastanza morbido, nel caso unite ancora poca acqua tiepida.
  5. Versate a questo punto l’olio, poco alla volta: l’impasto risulterà molto scivoloso, ma continuate a lavorarlo finché l’olio si sarà tutto ben amalgamato. All’inizio potete aiutarvi con una spatola larga (il tarocco) per staccarlo dal piano.
  6. Lavorate ancora per 15-20 minuti, finché l’impasto si sarà ‘incordato’: prendendo un pezzetto di pasta e allargandolo a quadrato tra le dita, si dovrà formare un velo trasparente, senza strapparsi.
  7. Ponetelo in una ciotola, copritelo con pellicola e fatelo lievitare per un’ora.
  8. Riprendete l’impasto, stendetelo con le mani in un rettangolo lungo e arrotolatelo dalla parte lunga, così da ottenere un lungo cilindretto. Piegatelo a “U” e poi giratelo due volte su se stesso, per intrecciarlo.
  9. Trasferitelo in uno stampo da plumcake precedentemente imburrato e fatelo lievitare nuovamente per un’ora in un posto tiepido.
  10. Coprite lo stampo con alluminio alimentare (raddoppiatelo, così che risulti piuttosto spesso) ma lasciate scoperto da un lato corto un piccolo spazio di un paio di centimetri, poi fermatelo sotto il bordo.
  11. Cuocete il pancarré in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 35-40 minuti. Sfornatelo, quando è appena intiepidito toglietelo dallo stampo e fatelo raffreddare su una gratella.
  12. Tagliatelo a fette e servitelo.

L’Impasto per Pancarré è utilissimo per preparare un pane a cassetta sano e rigorosamente privo di conservanti, a differenza di molti in commercio. 

I consigli di Carla

• Quando l’impasto è incordato significa che ha formato la maglia glutinica e può iniziare la lievitazione.

• Se avete un’impastatrice il processo sarà molto più semplice: seguite le indicazioni date per la lavorazione a mano, ma il lavoro lo effettuerà il gancio a spirale. Mentre unite l’acqua la velocità  dovrà essere bassa, così che l’impasto si strutturi bene, successivamente potete aumentare un po’ la velocità, se si scaldasse troppo fermate la macchina per qualche minuto. Quando l’impasto non si attaccherà più alla ciotola controllatelo, tirandolo con due dita e allargandolo: se si allunga ed è elastico formando il velo, allora avrà sviluppato la maglia glutinica ed è pronto per iniziare la lievitazione.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare