Come pulire il frigo con metodi naturali

Come pulire il frigo con metodi naturali
Difficoltà
Costo
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 porzione



Occorrente: uno spruzzatore, una spatola di silicone, una spugna non abrasiva.

• Se il vostro frigo non presenta sporco ostinato, versate 3 cucchiai di bicarbonato in mezzo litro di acqua calda, miscelate e utilizzate la miscela come detergente spruzzandola con uno spruzzatore o utilizzandola per immergere la spugna.

• Se il frigo presenta invece dello sporco ostinato, preparate una pastella con bicarbonato e qualche cucchiaio di acqua, mescolate e passate la pasta di bicarbonato sulle superfici lasciano agire per mezzora.

• Rimuovete con una spugna imbevuta di acqua calda o utilizzate la spatola morbida per le incrostazioni più resistenti.

• Anche l’aceto è ottimo (utilizzate il bianco!) per le sue proprietà antibatteriche e sgrassanti: potete utilizzarlo imbevendo un panno in una soluzione di aceto e acqua o come soluzione di ammollo (1 bicchiere di aceto e 2 litri di acqua molto calda) per i vari ripiani di vetro, lasciando agire mezzora.

 



Come pulire il frigo con metodi naturali: ecco tanti segreti per eliminare lo sporco dal frigo con l’aiuto prezioso di bicarbonato, limone, aceto.

I consigli di Valentina

• Per la manutenzione ordinaria, se non siete in presenza di sporco ostinato, e a casa non avete bicarbonato e aceto, potete utilizzare solo acqua e limone: spremete il succo di mezzo limone, versatelo in uno spruzzatore aggiungendo acqua calda. Quindi spruzzate sulle superfici, lasciate agire qualche minuto e asciugate. 

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare