Come pulire il forno a microonde con metodi naturali

  1. Riempite un contenitore adatto per il microonde con acqua e 3 cucchiai di aceto bianco. Azionate per 7 minuti a temperatura media. Il vapore interno ammorbidirà le incrostazioni. Quindi, con un panno umido eliminate lo sporco.
  2. Sciogliete 3 cucchiai di bicarbonato in un contenitore adatto al microonde in 1/2 litro di acqua. Inserite nel micronde, azionate alla massima temperatura per 7 minuti. Il vapore interno ammorbidirà le incrostazioni. Quindi, con un panno umido eliminate lo sporco. Potete anche preparare un impasto leggermente abrasivo con 2-3 parti di bicarbonato e 1 di acqua. Strofinate sulle incrostazioni, poi passate un panno umido ed eliminate il tutto.
  3. Riempite un contenitore adatto per il microonde con acqua e aceto bianco in quantità uguali, 1 cucchiaino di bicarbonato e 1/2 limone spremuto. Azionate l’elettrodomestico alla massima temperatura per 7 minuti. Il vapore interno ammorbidirà le incrostazioni. Quindi, con un panno umido eliminate lo sporco.
  4. Per quanto riguarda la pulizia del piatto e del suo supporto, estraeteli e immergetili, il primo, in una bacinella con con acqua e aceto bianco, il secondo in una bacinella con acqua e bicarbonato. Dopo 1 ora di ammollo, asciugateli accuratamente.

Come pulire il forno a microonde con metodi naturali: bicarbonato, limone, aceto bianco sono ottimi ingredienti ecologici che faranno al caso vostro!

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo

I consigli di Valentina

• E per il vetro esterno? Mescolate un bicchiere d’acqua con la stessa quantità di aceto bianco. Immergete un panno morbido nella miscela e passatelo a più riprese sul vetro, che diventerà lucidissimo e privo di aloni!

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}