Conserva di zucchine sottolio

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
4 min
Tempi aggiuntivi
3 ore di riposo + 1 ora di asciugatura
Calorie a porzione
10 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
4 min

Ingredienti

Dosi per

1 Barattolo da 6 porzioni








  1. Spuntate le zucchine, lavatele e tagliatele a fette non troppo sottili, per il lungo. Sistemate le zucchine in uno scolapasta e cospargetele con il sale grosso (4 cucchiai): fatele riposare per 3 ore in modo che rilascino tutta l’acqua di vegetazione. Risciacquate le zucchine e premetele delicatamente per far uscire nuovamente l’acqua.
  2. Portate a ebollizione acqua e aceto e salate. Scottate le zucchine per 4 minuti, poi lasciatele raffreddare su un canovaccio pulito per 1 ora.
  3. Sbucciate l’aglio e tagliatelo a rondelle; lavate e tritate il prezzemolo; lavate il peperoncino e spezzettatelo eliminando semi e filamenti bianchi.
  4. Riponete le zucchine nei barattoli di vetro precedentemente ben sterilizzati distribuendo prezzemolo, aglio, peperoncino, quindi sistemate la griglietta fermaverdure. Coprite con l’olio, chiudete i vasetti e dopo qualche giorno accertatevi se occorre un rabbocco.
  5. Chiudete i barattoli e conservateli in dispensa, al riparo da luce e calore. Attendete almeno 1 mese prima del consumo.

Conserva di zucchine sottolio: perfette per essere servite su delle bruschette o come contorno a secondi piatti di pesce e di carne, anche d’inverno.

I consigli di Valentina

• Quando preparate le conserve di verdura, non arrivate mai al bordo del barattolo con l’olio o il liquido, ma lasciate sempre lo spazio di un dito. 

• Per procedere alla pastorizzazione della vostra conserva, avvolgete completamente i vasetti con dei canovacci in modo che non si tocchino e deponeteli, con il tappo rivolto verso l’alto, in una pentola alta. Ricopriteli di acqua fredda fino a due dita sopra i tappi e fate bollire a fiamma media costante per 20 minuti. Spegnete la fiamma e lasciate i barattoli immersi nell’acqua fin quando quest’ultima non si sarà completamente raffreddata. Estraete i vasetti e verificate che il sottovuoto si sia formato: potete premere al centro del tappo e, se non sentirete il classico “click-clack”, il sottovuoto sarà avvenuto. 

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare