Conserva di cipolline sottaceto

Conserva di cipolline sottaceto
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
5 min
Tempi aggiuntivi
10 ore di riposo
Calorie a porzione
15 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 Barattolo da 6 porzioni






• Mondate e lavate le cipolline.

• In una casseruola versate aceto e acqua in parti uguali aggiungendo 2-3 foglie di alloro. Sbollentate le cipolline in questa miscela per 5 minuti. 

• Scolatele, passatele sotto un getto di acqua fredda e adagiatele su dei canovacci ad asciugare per 10 ore (cambiate i canovacci troppo umidi e girate più volte le cipolline). Tenete da parte a raffreddare la miscela di aceto.

• Mettete le cipolline nei barattoli ben sterilizzati alternandole ad alloro, pepe nero e semi di senape e copriteli fino a 1 cm dal bordo con l’aceto lasciato prima a raffreddare. A questo punto irrorate la superficie con pochissimo olio e chiudete ermeticamente.

• Lasciate riposare in un luogo buio, fresco e asciutto per almeno 1 mese prima di consumare. 

Conserva di cipolline sottaceto: una vera goduria in accompagnamento ai salumi, come aperitivo o come goloso contorno del bollito.

I consigli di Valentina

• Potete sostituire, se gradite un sapore più invernale, i semi di senape con chiodi di garofano.

• Le cipolline sottaceto sono un perfetto stuzzichino classico degli aperitivi del Belpaese, come il famoso Martini, con gin o vodka. Entrambi i distillati si sposano alla perfezione con questa delicatezza in conserva!

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare