Conserva di capperi marinati

Conserva di capperi marinati
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
3 min
Tempi aggiuntivi
2 giorni di macerazione + 1 ora e 5 minuti di riposo
Calorie a porzione
115 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 Barattolo da 6 porzioni





• Lavate i capperi senza rimuovere il picciolo. Fateli sgocciolare e asciugateli con carta assorbente. Riponeteli in uno scolapasta (sotto il quale avrete disposto un piatto), cospargeteli con sale grosso e fateli macerare per 2 giorni mescolando ogni tanto con le mani.

• Lavate le foglie di basilico, poi versatele in una casseruola con l’aceto bianco e i chiodi di garofano. Fate bollire la miscela per 3 minuti, poi lasciate raffreddare per 5 minuti.

• Mettete i capperi, che avrete ripulito in modo grossolano dal sale, nei barattoli ben sterilizzati, copriteli con l’aceto tiepido e, senza chiudere i vasi, fate raffreddare per 1 ora.

• Chiudete i barattoli e lasciate riposare in un luogo buio, fresco e asciutto per almeno 1 mese prima di consumare. Al momento del consumo sciacquateli e asciugateli.

Conserva di capperi marinati: è una preparazione estiva, che potrete preparare con capperi appena colti, rigorosamente ancora chiusi.

I consigli di Valentina

• I capperi possono essere utilizzati per condire le insalate, per farcire friselle, per preparare tartare di carne o pesce, o per essere gustati al naturale.

• Procuratevi un aceto bianco di ottima qualità per una migliore resa. Se non amate il sapore dell’aceto, lavateli con acqua fredda prima del consumo.

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare