Treccine al kefir

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
30 min
Tempi aggiuntivi
6 ore di lievitazione
Calorie a porzione
280 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

1 vassoio da 10 porzioni











Per guarnire

Monica e Nicolò, www.unapadellatradinoi.com

Siamo Monica e Nicolò, mamma e figlio con la stessa passione: la cucina e il buon vino. La mamma stressata dal suo lavoro che le fa dare sempre i numeri (sono una commercialista) si rifugia in cucina, dove si rilassa, tra una padella e qualche ingrediente. Nicolò, il figlio, a forza di vedere sempre la mamma in cucina, non ha potuto far altro che appassionarsi, così intraprende la scuola alberghiera, e in quarta superiore decide di fare un anno in Francia come interscambio; da lì la scelta di prendere il diploma alberghiero-francese e prendere la menzione di sommelier. Ora gestiamo insieme il blog, dove sforniamo tante ricette e ottimi consigli di abbinamento cibo-vino e, quando possiamo, in video, prepariamo ricette a distanza, e appena siamo insieme, si salvi chi può: la cucina diventa come quella di un ristorante, per i nostri amici e famigliari.

—– 

• Mettete nella planetaria il kefir, 40 g di zucchero e il lievito di birra. Sciogliete bene con la frusta per 1 minuto.

• Mettete la foglia e aggiungete la farina manitoba, la farina tipo 0, lo zucchero rimanente, l’olio di girasole, l’uovo, la cannella e il sale, quindi impostate per 3 minuti circa.

• Unite l’uvetta sciacquata e strizzata, impostate ancora per un paio di minuti.

• Trasferite l’impasto sul piano di lavoro e, con le mani infarinate, compattatelo in una palla liscia.

• Sistemate l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola e lasciate lievitare per circa 4 ore in forno con un pentolino di acqua calda che dovrete sostituire più volte in modo tale che l’acqua sia sempre calda.

• Rivestite la teglia del forno con carta forno. Infarinate il piano di lavoro e trasferite l’impasto lievitato.Con un tarocco, dividete l’impasto in 10 pezzi (100 g circa).

• Con ciascun pezzetto, formate dei filoncini lunghi circa 30 cm, ripiegateli a metà e intrecciateli, unendo poi le estremità.

Sistemate le treccine sulla teglia distanziandole tra loro. Coprite la placca con un canovaccio di cotone e lasciate lievitare, al riparo da correnti d’aria, sino al raddoppio del volume (2 ore circa).

• Preriscaldate il forno a 180°C.

• Togliete il canovaccio e spennellate la superficie delle treccine con il tuorlo, cospargetele con della granella di zucchero e cuocete in forno caldo per 20 minuti (180°C). Copritele con della carta stagnola fino a fine cottura se notate che si stanno dorando troppo.

• Sfornate e lasciare raffreddare.

I sapori più genuini sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante delle Treccine al kefir appena sfornate che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e piccini. Le Treccine al kefir, piuttosto facili da preparare, sono ottime per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola) e perfette per accompagnare il tè del pomeriggio, per dare al buffet un tocco vivace e… profumato! Le potrete preparare insieme ai bambini che saranno felici di improvvisarsi piccoli chef impastando gli ingredienti insieme a voi con tante idee per decorare le Treccine al kefir, vere e proprie tentazioni per la vista e per il palato, ritrovando i sapori di una volta con una ricetta moderna ma infallibile. Quindi cosa aspettate? Correte a preparare queste fantastiche Treccine al kefir che conquisteranno il palato di tutta la famiglia al primo morso!  

Ricetta di Una padella tra di noi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 24 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare