Scotch eggs (uova alla scozzese)

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
25 min
Calorie a porzione
520 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
25 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni








Per l'impanatura




  1. Spellate la salsiccia e sbriciolatela in una ciotola. Aggiungete il macinato di maiale, la salsa Worcester, una grattugiata di noce moscata, un pizzico di sale e pepe e mischiate bene con le mani.
  2. Dividete il composto così da ottenere delle palline di circa 100 g l’una e mettetele in frigo.
  3. Rassodate le uova. In un pentolino portate a bollore dell’acqua con qualche goccia di aceto e calatevi le uova (a temperatura ambiente), usando una schiumarola. Fatele bollire 4 minuti se volete che l’interno del tuorlo resti liquido, 6 minuti se più cremoso. Toglietele sempre con la schiumarola e trasferitele in una ciotola con acqua fredda (anche meglio se ghiacciata). Quando saranno raffreddate del tutto sgusciatele.
  4. Preparate l’occorrente per l’impanatura. Tritate abbastanza finemente i fiocchi d’avena, trasferiteli in una ciotola, aggiungete il pangrattato e mescolateli. In un’altra ciotola rompete l’uovo e sbattetelo con una forchetta. In una terza ciotola mettete la farina.
  5. Passate delicatamente le uova nella farina, così che se ne ricoprano in modo uniforme.
  6. Appiattite una pallina di carne con le mani unte con un po’ di olio, così da ottenere uno spessore di un po’ meno di 1 cm. Appoggiatevi un uovo sodo e avvolgetelo con lo strato di carne, lisciando la superficie per ricoprirlo e sigillarlo del tutto. Fate lo stesso con le altre uova.
  7. Passate le “polpette” nella farina, poi nell’uovo e alla fine nel pangrattato.
  8. Ponete al fuoco un pentolino abbastanza profondo colmo di olio di semi, quando sarà caldo (la temperatura ideale è 170-175°C), friggete due scotch eggs alla volta per 10 minuti circa. Giratele ogni tanto così che si coloriscano in modo omogeneo, quando saranno belle dorate toglietele con una schiumarola e appoggiatele su carta da cucina. Procedete così finché avrete fritto tutto, poi servitele.

Come inventarsi un secondo in poco tempo se si ha il frigo vuoto e la voglia di cucinare scarseggia? Semplice: provate queste sfiziosissime Scotch eggs (uova alla scozzese), una ricetta che viene direttamente dalla nebbiosa Scozia. Avete poco tempo e volete un piatto appetitoso? Le Scotch eggs (uova alla scozzese) fanno per voi! Si tratta di una preparazione a base di uova semplice, velocissima ed economica, ma al tempo stesso molto saporita. Potrete serire le Scotch eggs (uova alla scozzese) per il pranzo o la cena del menu settimanale ma le Scotch eggs (uova alla scozzese) sono perfette anche per un apericena, una festa o un buffet. 

I consigli di Carla

• Raffreddare bene le uova sode serve per poterle sgusciare più facilmente. Per lo stesso motivo è meglio usare uova non freschissime, dovrebbero essere state deposte almeno da una settimana.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare