Strudel alle cipolle

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
45 min
Calorie a porzione
585 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
45 min

Ingredienti

Dosi per

1 strudel da 4 porzioni
  • Pasta brisée

  • Pasta brisée light


  • Per il ripieno








    1. Sbucciate e affettate finemente le cipolle, quindi versatele in una padella antiaderente con una noce di burro.
    2. Sfumate con il brandy, regolate di sale e di pepe e lasciatele stufare con il coperchio per circa 15 minuti, o fino a che non si saranno ben ammorbidite; a metà cottura aggiungete la pancetta, in modo da farla rosolare. A fiamma spenta, unite il pecorino grattugiato e spolverate con i semi di finocchio.
    3. Stendete la sfoglia su un piano e disponetevi al centro il ripieno, quindi chiudete la sfoglia dandole la forma di uno strudel. Fate aderire bene i bordi, bagnandoli con un po’ di acqua, e praticate dei piccoli tagli sulla superficie della sfoglia; cosparegetelo con qualche fiocchetto di burro.
    4. Disponete lo strudel in forno preriscaldato a 200°C e lasciate cuocere per circa 30 minuti; fate intiepidire e servite lo strudel tagliato a fette.

    Lo Strudel alle cipolle con dadolata rosa è una sfiziosa, semplice e veloce torta rustica di sicuro effetto, perfetta come piatto unico o antipasto da portare in tavola per far felice tutta la famiglia, inserendola nel menu di tutti i giorni, oppure a una festa di compleanno dei bambini, a un buffet o a un apericena tra amici. Si tratta di uno strudel fragrante e morbido che allieterà il palato degli amanti delle torte salate, ripiene di ingredienti saporiti e gustosi. Gli strudel sono preparazioni molto apprezzate per la loro versatilità: il limite nelle ricette di queste sfiziose portate, che volendo possono trasformarsi in sfiziosi piatti unici, sta solo nella vostra fantasia visto che potrete sperimentare un ventaglio infinito di varianti sperimentando gli accostamenti di sapori più originali: provate ad arricchire la ricetta che vi proponiamo con ingredienti via via diversi (avanzi di frigorifero, verdure di stagione, ad esempio). Lo Strudel alle cipolle con dadolata rosa è l’idea jolly per un picnic, dato che tiepido o freddo è ancora più gustoso. Dal momento che la preparazione di questo strudel è piuttosto semplice, e che gli ingredienti che lo compongono sono pochi, può essere una preparazione salvatempo in caso di ospiti inattesi: del resto è proprio vero che basta una torta salata per mettere tutti d’accordo! Lo Strudel alle cipolle con dadolata rosa può essere realizzato preparando a mano l’impasto, se avete tempo a disposizione, oppure ricorrendo a un impasto già pronto. Nel caso scegliate la via più lunga, ma anche più soddisfacente, non vi resta che iniziare a mettere le mani in pasta per dare vita a un piatto dal successo assicurato, soprattutto con i bambini che capitoleranno anche quando lo servirete a merenda (in versione mini spuntino, per non rovinare l’appetito in vista della cena). Lo Strudel alle cipolle con dadolata rosa è davvero un must per veri “ghiottoni” intenditori: ricco e sfizioso, conquisterà i vostri ospiti fin dal primo morso e diventerà un finger food con i fiocchi!

    Ricetta di Margherita Pini
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 18 maggio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare