Pâté di salmone con pesto all’aneto

Pâté di salmone con pesto all'aneto
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
10 min
Tempi aggiuntivi
4 ore di riposo
Calorie a porzione
520 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni








Per il pesto








● Mondate le patate e le zucchine e tagliatele a cubetti. In una padella fate dorare l’aglio, poi unite i cubetti di patate e rosolateli per 6-7 minuti; unite le zucchine e fate cuocere per altri 5 minuti, regolate di sale e pepe.

● Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua tiepida. Mettete nel mixer il salmone al vapore, la panna, qualche goccia di limone e un pizzico di sale e pepe; frullate; unite il salmone affumicato tagliato a pezzettini. Strizzate la gelatina, mettetela in un tegame con poca acqua e fatela sciogliere a fiamma bassa; amalgamatela alla crema e versate tutto in uno stampo in silicone; lasciate raffreddare in frigo per almeno 4 ore.

● Lavate con cura l’aneto e il coriandolo e metteteli nel frullatore insieme ai pinoli, all’aglio, al parmigiano; frullate aggiungendo l’olio necessario per ottenere una crema; regolate si sale e pepe. Servite il pâté su un letto di pesto, accompagnato dalla dadolata di verdure.

Veloci o più elaborati, classici e sfiziosi, gli antipasti sono sempre un must in cucina! Il Pâté di salmone con pesto all’aneto è una ricetta di antipasto freddo di preparazione semplice ed economica, si può servire in occasioni sempre diverse: dalla cena raffinata allo snack dell’ultimo minuto, dall’aperitivo elegante a un apericena o brunch tra amici, dal menu di Pasqua a quello di Natale, per finire con una cenetta di San Valentino, il Pâté di salmone con pesto all’aneto è il jolly di antipasto che farà contenti tutti, bambini compresi! Questa sfiziosità è uno stuzzichino davvero invitante, che renderà irresistibile e ancora più sfizioso il pranzo domenicale, oltre a essere il miglior passaporto per le portate successive. Inoltre, la preparazione, molto semplice e piuttosto veloce, vi consentirà di preparare questo piatto in un tempo molto ragionevole. Soprattutto se non siete provetti cuochi, potete ricorrere a qualche ingrediente già pronto o a un ingrediente base surgelato, ma se qualcuno vuole cimentarsi preparando con le proprie mani il Pâté di salmone con pesto all’aneto, acquistando prodotti di stagione e freschissimi, l’impegno non deluderà le aspettative. Questa ricetta di antipasto finger food molto raffinato e saporito, per la semplicità degli ingredienti e l’effetto scenografico, riscuoterà un grande successo: i vostri ospiti  adoreranno il Pâté di salmone con pesto all’aneto al primo, squisito, boccone. Che ne dite di correre a raddoppiare le dosi?! 

Ricetta di Camilla Innocenti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 23 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare