Insalata di baccalà

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
25 min
Calorie a porzione
460 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
25 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni















  1. Mondate e lavate le verdure. Riducete il cavolo a listarelle, sbucciate la zucca e tagliatela a pezzetti, pelate la carota e tagliatela a fettine.
  2. Tagliate a spicchi sottili la cipolla e fatela appassire per 2-3 minuti, a fiamma bassa, in un tegame con un filo di olio. Aggiungete il cavolo, la zucca e la carota preparati, salate, pepate e fate insaporire per circa 2 minuti mescolando spesso. Unite del prezzemolo tritato, coprite a filo con acqua calda e riportate a bollore, incoperchiate e lasciate cuocere per 10 minuti circa a fiamma bassa.
  3. Unite i ceci cotti e lasciate insaporire per altri 4-5 minuti, unendo poca acqua calda solo se necessario. Alla fine le verdure dovranno risultare cotte ma consistenti e assolutamente non acquose, nel caso togliete il coperchio e fate ritirate a fiamma più alta, poi spegnete.
  4. Mentre le verdure cuociono eliminate le lische presenti dal filetto di baccalà e tagliatelo a pezzetti regolari. Asciugate i pezzi e infarinateli, scuotendoli leggermente per eliminare l’eccesso di farina.
  5. In una padella antiaderente, che possa contenere il pesce in un unico strato, scaldate un fondo di olio e fate dorare l’aglio per 1-2 minuti a fiamma moderata, poi eliminatelo.
  6. Aggiungete i pezzi di baccalà e fateli cuocere per 4-5 minuti circa a fuoco medio, in modo che si formi una leggera crosticina. Girateli con attenzione per rosolarli da tutte le parti, usando possibilmente una pinza da cucina o due spatole piatte; non infilzateli con la forchetta.
  7. Alzate la fiamma e sfumate con il vino, regolate di sale, facendo attenzione perché il baccalà potrebbe essere già salato. Condite con un pizzico di pepe e continuate la cottura a fiamma bassa per 5-6 minuti, quindi spegnete, togliete il baccalà e mettetelo da parte.
  8. Quando le verdure saranno cotte, aggiungete i pezzetti di baccalà e fate insaporire per qualche minuto a fiamma un po’ più alta, mescolando delicatamente. Spegnete e fate intiepidire.
  9. Mondate il radicchio, lavatelo e asciugatelo. Tagliatelo a strisce e distribuitelo tra i piatti individuali, poi sopra adagiatevi il baccalà con le verdure e spicchi di limone.

L’Insalata di baccalà è un tripudio di ingredienti gustosi ma nutrienti, veloce e facile da preparare. E’ un piatto fresco e colorato, una vera e propria bomba di vitamine e sali minerali. L’Insalata di baccalà è davvero sfiziosa e si presta ottimamente anche come piatto unico vivace e gustoso, per un buffet o un apericena. Per dare più gusto a un menu dietetico, cosa c’è di meglio? Vi consigliamo di preparare la vostra Insalata di baccalà in anticipo in modo che il condimento mantenga tutta la sua golosa cremosità. Come accattivante e originale alternativa, potete anche provare a servire questa Insalata di baccalà come antipasto in mini porzioni. Un consiglio finale: prediligete ingredienti freschi e di qualità in modo che il sapore intenso e genuino sia ancora più gustoso al palato.

I consigli di Carla

• Se avete tempo potete comprare il baccalà essiccato e salato e prepararlo alla cottura da soli. In primo luogo il baccalà va spazzolato bene al fine di togliere lo strato di sale superficiale, poi va lavato con cura e delicatezza. Infine va immerso in acqua fredda in una bacinella capiente e lasciato in ammollo per almeno 24-36 ore, avendo cura di cambiare l’acqua ogni 8 ore, ma l’ideale sarebbe lasciare la bacinella sotto un filo costante di acqua corrente.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 14 giugno 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare