Polpettone con salsiccia e bietole

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
55 min
Calorie a porzione
640 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
55 min

Ingredienti

Dosi per

1 polpettone da 4 porzioni















  1. Spezzettate le fette di pancarré e mettetele ad ammorbidire nel latte. Mondate le bietole e lavatele in abbondante acqua, cambiandola più volte.
  2. Ponete una pentola sul fuoco con pochissima acqua, portatela a bollore, salatela appena e lessatevi le bietole per 5 minuti, quindi scolatele e fatele intiepidire.
  3. Intanto mondate e lavate sedano, cipolla e metà dose di aglio; tritateli in modo grossolano e fateli appassire in una padella con un filo di olio per 4-5 minuti a fuoco lento.
  4. Strizzate le bietole e tagliuzzatele, quindi aggiungetele agli odori preparati, unite un pizzico di sale e pepe e fate insaporire per 2-3 minuti: il composto alla fine dovrà essere piuttosto asciutto.
  5. Spellate le salsicce e sbriciolatele in una terrina capiente.
  6. Tritate nel mixer la mortadella e aggiungetela alle salsicce. Trasferite nella terrina anche la carne macinata, le bietole e il pancarré ben strizzato e sbriciolato, le uova, regolate di sale e pepe e mescolate bene.
  7. Setacciate la farina su un vassoio. Con le mani umide formate con l’impasto un grosso polpettone allungato, appoggiatelo sul vassoio e arrotolatelo delicatamente nella farina, in modo da rivestirlo bene in modo uniforme.
  8. Soffriggete l’aglio rimasto, ‘vestito’ (con la buccia) e schiacciato, in una teglia idonea per il forno. Quando l’aglio sarà dorato, toglietelo e adagiate il polpettone nella teglia.
  9. Fatelo rosolare in modo uniforme, girandolo piano con due mestoli piatti per non romperlo, quindi trasferitelo in forno caldo a 200°C per 35-40 minuti; a metà cottura sfumate con il vino. Se il liquido si ritirasse troppo, unite ogni tanto poca acqua bollente.
  10. Aspettate che il polpettone si intiepidisca, tagliatelo a fette abbastanza alte e servitelo insieme al sugo che si sarà formato in cottura.

Stanchi del solito polpettone? Il Polpettone con salsiccia e bietole, che sembra uscita direttamente dai ricettari della nonna, è tipica della cucina tradizionale. Gustosa e sfiziosa, stupirà i vostri commensali e accontenterà il palato di grandi e piccini. Il Polpettone con salsiccia e bietole è un secondo piatto la cui preparazione al forno lo rende perfetto per un pranzo in famiglia o tra amici ma anche per un’occasione speciale. Questo secondo piatto buono e facile da preparare conserva tutto il sapore di una volta, è una vera goduria per il palato. Soprattutto se accompagnato dalle immancabili patate al forno, o da un contorno saporito di verdure di stagione (visto che richiede un ricco contorno, vi suggeriamo di considerarlo come piatto unico, e di scegliere un antipasto leggero, come un pinzimonio di verdure). Il Polpettone con salsiccia e bietole può essere tagliato a fette e gustato in famiglia ma anche in occasioni più formali. Questa pietanza saporita vi ripagherà dall’impegno (comunque relativo) della cottura non proprio speedy.  E ora cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e state pur certi che con Spadellandia il Polpettone con salsiccia e bietole per voi non avrà più segreti.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 21 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare