Petto d’anatra laccato all’aceto balsamico

Petto d'anatra laccato all'aceto balsamico
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
25 min
Calorie a porzione
495 kcal
4
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni









• Prendete il petto d’anatra e incidetene la pelle con lunghi tagli trasversali e incrociati, in modo da ottenere un disegno a piccoli rombi.

• Salate e pepate l’intera superficie, disponete la carne in un tegame capiente dove avrete versato l’olio, il burro e l’aglio e fate rosolare circa 5 minuti da tutti i lati: deve risultare ben dorata.

• Versate il vino rosso e a fuoco alto fatelo evaporare. 

• Setacciate la farina e versatela a pioggia nel tegame insieme all’aceto balsamico, mescolate con un cucchiaio di legno il fondo di cottura e cuocete a fuoco medio per altri 20 minuti, unendo un po’ di acqua calda quando necessario. Alla fine la salsina si dorà essere addensata e risultare cremosa.

• Togliete dal fuoco, tagliate la carne a fette e ricopritele con la salsina all’aceto.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi a base di questo ingrediente. Raffinato e gustoso, il Petto d’anatra laccato all’aceto balsamico è un vero e proprio jolly della buona cucina. In poco tempo realizzerete un secondo piatto di carne da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un Petto d’anatra laccato all’aceto balsamico delizioso. Quando le idee scarseggiano, si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato come questo Petto d’anatra laccato all’aceto balsamico. Semplice ma delicato, adatto a tutta la famiglia ma anche raffinato all’occorrenza, il Petto d’anatra laccato all’aceto balsamico è perfetto per tutti gli amanti della tradizione rustica, rivisitata con un piglio di originalità. Ultima dritta di Spadellandia: se vi è possibile, acquistate carne che provenga da animali alimentati con mangimi vegetali e biologici.

I consigli di Emilia

• Una variante deliziosa si ottiene aggiungendo del miele d’acacia: quando inserite l’aceto sciogliete anche il miele (1 cucchiaio per 4 persone) e continuate la cottura come indicato nella ricetta.

Ricetta di Emilia Daniele
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 29 febbraio 2024

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare