Petti di pollo all’aglione

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
435 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni











  1. Spellate gli spicchi d’aglio, tagliateli a metà, eliminate il germoglio interno e tritateli in modo grossolano.
  2. Fate dorare l’aglio preparato in una padella antiaderente con un filo di olio, per 1-2 minuti a fuoco molto basso. Versate il vino, un pizzico di origano, le foglie di rosmarino tritate, qualche fogliolina di salvia, qualche scorza del limone (senza la parte bianca, che è amarognola) e salate. Lasciate cuocere per circa 5 minuti, sempre a fuoco molto basso e mescolando perché non si attacchi niente al fondo.
  3. In una seconda padella fate rosolare le fette di pollo con un fondo di olio, a fuoco abbastanza vivace per 2 minuti; giratele, conditele con un pizzico di sale e pepe, e fatele colorire bene per circa 2 minuti anche dall’altra parte.
  4. Versate il vino aromatizzato all’aglio (con tutti gli aromi) sulle fettine e fate insaporire per 4-5 minuti a fiamma media, girando le fette un paio di volte in modo che si insaporiscano e il sughetto si ritiri; alla fine eliminate le scorze di limone.
  5. Togliete la preparazione dal fuoco, spruzzate le fette con poco succo di limone e servite immediatamente.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi a base di questo ingrediente. Buonissimi e profumati, i Petti di pollo all’aglione regaleranno una grande soddisfazione a voi e ai vostri ospiti che non sapranno resistere a questa pietanza prelibata. Seguendo le indicazioni di Spadellandia realizzerete dei Petti di pollo all’aglione da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un piatto delizioso che piacerà molto anche ai bambini. Quando le idee scarseggiano e si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato e i Petti di pollo all’aglione sono quello che ci vuole. Appetitosi e saporiti, raffinati all’occorrenza, i Petti di pollo all’aglione sono adattissimi per tutti gli amanti della buona cucina rustica. Ultima dritta di Spadellandia: se vi è possibile, acquistate carne biologica e di qualità.

I consigli di Carla

• L’aglione è una varietà di aglio che si coltiva nella zona della Valdichiana (valle dell’Italia Centrale che si protende tra la piana di Arezzo a nord e quella di Orvieto a sud). Questo tipo di aglio si trova raramente al di fuori della zona di produzione. Una testa di aglione può pesare oltre 500 g e gli spicchi sono molto grandi, mentre il suo sapore è delicatissimo. Se non riuscite a trovarlo, sostituitelo con aglio italiano di qualità, se possibile biologico, che in genere dà garanzia di freschezza.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare