Pasztet

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
1 h e 40 min
Calorie a porzione
265 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
1 h e 40 min

Ingredienti

Dosi per

1 Pasztet da 6 porzioni













  1. Immergete il panino in acqua (o latte) e lasciatelo rinvenire.
  2. Riducete i tagli di carne a tocchetti, senza eliminare le parti grasse.
  3. Togliete il cuore dai fegatini; eliminate i nervetti e la sacca del fiele: fate attenzione a non romperla perché il liquido è amarissimo. Lavateli, spezzettateli e metteteli da parte.
  4. Lavate il sedano, l’alloro e il prezzemolo, trasferiteli in un mixer insieme alla cipolla sbucciata e tritate il tutto.
  5. Fate soffriggere il battuto in una casseruola con l’olio a fiamma dolce per qualche minuto.
  6. Aggiungete la carne e lasciatela rosolare per 4 minuti, coprite con l’acqua e fate cuocere per circa 30 minuti, unite i fegatini e proseguite la cottura per 10 minuti, quindi filtrate il brodo, tenendolo da parte e lasciate raffreddare il resto.
  7. Una volta freddo, macinate tutto con un tritacarne, ripetendo l’operazione due volte e trasferite il composto in una ciotola capiente.
  8. Unite l’uovo sbattuto, il pane strizzato, l’aglio tagliuzzato, un po’ di noce moscata grattugiata, aggiustate di sale e pepe e mescolate bene tutti gli ingredienti; se il composto risultasse troppo sodo, allungatelo con un po’ di brodo di cottura.
  9. Rivestite con carta da forno uno stampo da plumcake, trasferitevi il composto, livellatelo e cuocetelo in forno preriscaldato a 180°C (modalità statica) per un’ora circa.
  10. A cottura ultimata, lasciate raffreddare il pasztet, quindi sformatelo su un piatto da portata e servite.

Facile, gustoso e buonissimo, il Pasztet è un vero e proprio jolly della cucina rustica. Con pochi ingredienti genuini realizzerete un Pasztet da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie otterrete un piatto delizioso. Quando le idee scarseggiano, si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne come questo Pasztet, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato. Semplice ma delicato, adatto a tutta la famiglia ma anche raffinato all’occorrenza, il Pasztet è adattissimo per tutti gli amanti della buona cucina. Invitante e succulento, servito con un saporito contorno di patate e verdure di stagione, ma anche con un soffice puré (i bambini ne andranno matti!), può diventare un piatto unico per una cena in cui si arriva tardi dal lavoro. Spadellandia vi consiglia di accompagnare il vostro Pasztet con verdure bollite (se volete rimanere leggeri) o con gustose patate croccanti al forno! Come ultima dritta: se vi è possibile, acquistate carne che provenga da animali alimentati con mangimi vegetali e biologici.

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare