Lesso rifatto

Lesso rifatto
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
45 min
Calorie a porzione
325 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni









• Pulite e tagliate le cipolle grossolanamente.

• Mettetele in una casseruola capiente, possibilmente antiaderente, con l’olio, qualche fogliolina di salvia, un po’ di sale e di pepe. 

Cospargete il tutto con la farina e, appena cominceranno a prendere colore, unite i pomodori. Portate a bollore e lasciate cuocere a fiamma dolce per circa un quarto d’ora.

• Intanto tagliate il lesso a pezzi e aggiungeteli alle cipolle.

• Coprite e fate cuocere a fuoco lento girando ogni tanto per circa mezzora. Se necessario, bagnate con brodo o acqua calda per terminare la cottura.

• Servite il lesso ben caldo accompagnato da patate e carote lesse cosparse di prezzemolo tritato. 

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata in qualsiasi giorno della settimana, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio a base di questo ingrediente. Facile e abbastanza veloce, il Lesso rifatto è un vero e proprio jolly della buona cucina. In poco tempo realizzerete un Lesso rifatto da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un piatto delizioso. Quando le idee scarseggiano e si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato, il Lesso rifatto è quello che ci vuole. Semplice ma delicato, adatto a tutta la famiglia ma anche raffinato all’occorrenza, il Lesso rifatto è adattissimo per tutti gli amanti della tradizione rustica italiana, rivisitata con un piglio di originalità. Invitante e succulento, servito con un saporito contorno di patate e verdure di stagione, ma anche con un soffice puré (i bambini ne andranno matti!), il Lesso rifatto può diventare un piatto unico. Come ultima dritta: se vi è possibile, acquistate carne biologica di qualità.

Ricetta di Cristina Checcacci
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 03 marzo 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare