Cordon bleu di maiale senza glutine

Cordon bleu di maiale senza glutine
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
650 kcal
0
0.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni










• Tostate le due farine di mais in una pentola antiaderente a fuoco vivace; giratele spesso con un mestolo piatto perché non brucino. Quando avranno assunto un bel colore dorato e un aroma gradevole, spegnete e fate raffreddare sulla placca del forno, ricoperta di alluminio o di carta da forno.

• Con un coltello ben affilato incidete le fette di maiale in modo da creare delle tasche.

• Farcite ogni fetta con un po’ di prosciutto cotto e un po’ di formaggio, tagliato a fettine sottili; unite anche qualche fogliolina di timo fresco. Richiudete bene le fettine in modo da far combaciare i bordi del taglio (eventualmente usate uno stecchino). 

• Passate le fette di maiale prima nella farina di riso, poi nelle uova sbattute, infine nelle farine di mais.

• Adagiate le fette di carne in un’ampia padella antiaderente dove avrete scaldato un fondo d’olio. Fatele cuocere a fiamma media per circa 10 minuti girandole ogni tanto, in modo che diventino dorate fuori e morbide internamente. Durante la cottura unite poca acqua, solo se necessario.

• Spruzzate qualche goccia di limone sulla carne e aggiustate di sale, mandate ancora per 1-2 minuti e servite ben caldo.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi a base di questo ingrediente. Facile e veloce, il Cordon bleu di maiale è un vero e proprio jolly della buona cucina. In pochi minuti realizzerete un secondo piatto di carne da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un piatto delizioso. Quando le idee scarseggiano e il tempo è poco, si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che si cucini in un battibaleno, sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato. Semplice ma delicato, adatto a tutta la famiglia ma anche raffinato all’occorrenza, il Cordon bleu di maiale è adattissimo per tutti gli amanti della tradizione rustica italiana, rivisitata con un piglio di originalità. Invitante e succulento, servito con un saporito contorno di patate e verdure di stagione, ma anche con un soffice puré (i bambini ne andranno matti!), può diventare un piatto unico per una cena in cui si arriva tardi dal lavoro. Spadellandia vi consiglia di accompagnare il vostro Cordon bleu di maiale con verdure bollite (se volete rimanere leggeri) o con gustose patate croccanti al forno. Come ultima dritta: se vi è possibile, acquistate carne che provenga da animali alimentati con mangimi vegetali e biologici.

I consigli di Carla

• Per questa ricetta procuratevi delle braciole di maiale che abbiano uno spessore di almeno 1 cm e mezzo, altrimenti non riuscirete a tagliarle. Potete usare anche delle bistecchine: togliete l’osso (che potrete usare per insaporire un sugo di carne) e procedete come suggerito nella ricetta.

 Farcite le tasche del tacchino anche con qualche verdura cotta, per esempio un paio di carote già lessate, frullate e salate, oppure dei pomodorini tagliati a fette sottili. Daranno un tocco di freschezza a questi cordon bleu.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare