Coniglio alla cacciatora con olive

Coniglio alla cacciatora con olive
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
45 min
Calorie a porzione
445 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni












Lavate i pezzi di coniglio sotto l’acqua corrente e asciugateli con della carte assorbente.

● Mondate i peperoni e riduceteli a falde; privateli del picciolo, dei semi e dei filamenti e tagliateli a listarelle.

● Mondate e tritate finemente cipolla, carota e sedano.

● Fate rosolare il trito di odori in una padella con un filo d’olio, aggiungete i pezzi di carne e fateli rosolare mescolando con un cucchiaio di legno.

● Quando la carne avrà assunto un bel colore dorato, condite con un pizzico di sale e pepe, poi irrorate con il vino bianco e aumentate la fiamma per farlo evaporare.

● Abbassate il fuoco e proseguite la cottura per circa 25 minuti a tegame coperto, aggiungendo ogni tanto dell’acqua calda quando il coniglio si asciuga troppo.

● Unite le olive e i peperoni preparati, regolate eventualmente di sale e cuocete ancora per altri 20 minuti, alzando la fiamma gli ultimi minuti per fare addensare il sughetto. Servite ben caldo con un po’ di prezzemolo spezzettato.

Avete poco tempo ma tanta voglia di qualcosa che vi stuzzichi? Ecco a voi una ricetta per un piatto facile ma ricco di sapore. Il Coniglio alla cacciatora con olive è una ricetta gustosa, un’idea jolly se avete bisogno di inventarvi qualcosa su due piedi. Il Coniglio alla cacciatora con olive è davvero delizioso ed economico oltre a essere una preparazione molto versatile: il condimento può essere infatti reinterpretato a piacere (la regola aurea è comunque quella di scegliere ingredienti freschissimi e di ottima qualità). Questa ricetta, adatta a tutte le occasioni, si presta ottimamente anche per arricchire un aperitivo o brunch tra amici. Il Coniglio alla cacciatora con olive è il piatto ideale per chi vuole restare leggero e ha poco tempo e magari ha voglia di spilluzzicare qualcosa e il languorino non si spegne nemmeno di notte, spingendoci a incursioni improvvise in cucina! Cosa aspettate a fare un po’ di goloso sonnambulismo?

Ricetta di Pamela Tescari
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare