Coniglio ai funghi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
1 h e 15 min
Tempi aggiuntivi
2 ore e 30 minuti di riposo
Calorie a porzione
470 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
1 h e 15 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni













  1. Lavate e asciugate i pezzi di coniglio, poi lasciateli marinare in frigo per circa 2 ore in una ciotola con il vino e l’aceto, girandoli ogni tanto.
  2. Lasciateli a temperatura ambiente per mezzora, poi scolateli conservando il liquido, asciugateli con carta da cucina e infarinateli leggermente.
  3. Tritate finemente la cipolla e fatela appassire in un tegame capiente (se possibile di terracotta) con un fondo di olio, per 7-8 minuti a fiamma bassa.
  4. Unite la carne e fatela rosolare a fiamma vivace per circa 5 minuti mescolando di tanto in tanto, poi sfumate con il liquido della marinata.
  5. Aggiungete con un po’ di acqua calda e insaporite con il rosmarino, un pizzico di sale e pepe, incoperchiate e cuocete per circa un’ora a fiamma moderata. Quando è necessario ogni tanto versate poca acqua bollente, girando varie volte i pezzi del coniglio.
  6. Pulite i porcini eliminando le parti terrose dei gambi, quindi puliteli delicatamente con un panno umido e tagliateli a pezzetti.
  7. In una padella fate dorare l’aglio schiacciato con un filo di olio, per 1-2 minuti a fiamma bassa.
  8. Unite i funghi e fateli cuocere a fiamma moderata per 7-8 minuti. Poco prima di spegnere il fuoco regolate di sale e pepe e poi unite un battuto fine di nepitella e prezzemolo.
  9. Trasferite i funghi nel tegame con il coniglio poco prima che questo sia cotto e mescolate. Rimettete il coperchio e fate in insaporire per 3-4 minuti, sempre facendo attenzione che non si asciughi, alla fine regolate eventualmente di sale.
  10. Spegnete, fate riposare per 2 minuti circa e servite.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata in qualsiasi giorno della settimana, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi di carne. Quando si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che si cucini in un battibaleno, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato, il Coniglio ai funghi è quello che ci vuole. Semplice ma saporito, adatto a tutta la famiglia ma anche raffinato all’occorrenza, il Coniglio ai funghi è adattissimo per tutti gli amanti della tradizione rustica italiana. Ultima dritta di Spadellandia: se vi è possibile, acquistate carne biologica.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare