Cinghiale in umido con polenta

Cinghiale in umido con polenta
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
2 h e 10 min
Tempi aggiuntivi
2 giorni di riposo
Calorie a porzione
690 kcal
2
4.5/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni











Per la polenta



Tagliate la carne di cinghiale a pezzi e trasferiteli per 2 giorni nel congelatore. 

• Trascorso il tempo indicato, scongelate la carne a temperatura ambiente. 

• Ponete ora i pezzi di carne in un tegame e fateli cuocere qualche minuto senza condimento, a fuoco vivo, poi spegnete.

• Mondate e lavate la cipolla, il sedano e la carota, tritateli in modo grossolano e uniteli alla carne. Versate l’olio, rimettete su fuoco vivace e fate rosolare uniformemente per 3-4 minuti; salate e pepate.

• Unite poi l’alloro, il rosmarino, il ginepro e i chiodi di garofano e infine sfumate con il vino e cuocete per circa 2 ore, unendo poca acqua bollente se necessario; verso la fine della cottura regolate di sale.

• Circa un’ora prima che lo spezzatino sia pronto, preparate la polenta. In un paiolo o in una pentola capiente versate la quantità di acqua necessaria che trovate indicata sulla confezione della polenta che utilizzerete. Ponetela su fuoco medio e, quando arriva a ebollizione, salatela e spegnete.

• Versate la farina di mais a pioggia, mescolando sempre con la frusta a mano per non formare grumi, quindi condite con un filo di olio. Riaccendete il fuoco e cuocete per 7-8 minuti (o quanto indicato sulla confezione), rimestando continuamente.

• Oliate degli stampini monoporzione e versatevi la polenta quando è pronta. Trasferiteli in forno caldo a 180°C per circa 15 minuti. Toglieteli dal forno, aspettate qualche minuto e poi sformateli sui piatti individuali sui quali avrete disposto la carne. Servite subito.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi a base di questo ingrediente. Buonissimo e facile da preparare, il Cinghiale in umido con polenta regalerà una grande soddisfazione a voi e ai vostri ospiti che non sapranno resistere a questa pietanza prelibata. Seguendo le indicazioni di Spadellandia realizzerete un Cinghiale in umido con polenta da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un Cinghiale in umido con polenta delizioso. Quando le idee scarseggiano e si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato, come il Cinghiale in umido con polenta. Appetitoso e e profumato, il Cinghiale in umido è adattissimo a tutti gli amanti della buona cucina. Ultima dritta di Spadellandia: se vi è possibile, acquistate prodotti freschi e di qualità.

Ricetta di Pamela Tescari
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 24 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare