Bocconcini di pollo fritti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
650 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni













Per la salsa tartara






  1. Preparate la salsa tartara. Sciacquate i capperi e lasciateli immersi in una ciotola con acqua per mezzora; scolateli, sciacquateli di nuovo e asciugateli.
  2. Tritateli finemente insieme alle cipolline e ai cetriolini scolati, al prezzemolo e alla menta; versate il trito in una ciotola, mescolatelo con cura alla maionese e mettete in frigo.
  3. Tagliate il petto di pollo a bocconcini, il più possibile regolari. Lavate il timo, asciugatelo bene e tritatene finemente le foglie, usando una mezzaluna.
  4. Sbattete le uova in una ciotola, usando la frusta a mano, senza montarle. Versate il latte, unite un pizzico di pepe, il timo tritato, un po’ di noce moscata grattugiata, e sbattete ancora per qualche secondo, in modo da ottenere una miscela omogenea.
  5. Passate i bocconcini di pollo nella farina, scuoteteli per eliminarne l’eccesso, poi trasferiteli nella miscela uovo-latte e poi nel pangrattato, pigiando leggermente per farlo aderire bene. Ripassate di nuovo nel liquido e poi nel pangrattato, poi fate riposare il pollo per una decina di minuti.
  6. Versate abbondante olio in una padella a pareti alte, ponetelo sul fuoco e scaldatelo bene. Immergete i bocconcini di pollo, pochi alla volta, e fateli cuocere velocemente circa 5 minuti, girandoli ogni tanto perché si dorino in modo uniforme: in questo modo risulteranno croccanti all’esterno e morbidi all’interno.
  7. Scolateli e appoggiateli su carta da cucina; procedete così con gli altri bocconcini, seguendo la stessa modalità. Salateli leggermente e serviteli immediatamente, accompagnandoli con la salsa preparata e delle fettine di limone.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi a base di questo ingrediente. Facili e veloci, i Bocconcini di pollo fritti sono un vero e proprio jolly della buona cucina. In poco tempo realizzerete dei Bocconcini di pollo fritti da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete dei Bocconcini di pollo fritti deliziosi e belli da vedere. Quando il tempo scarseggia e gli amici si presentano senza preavviso, si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato. Semplici ma delicati, i Bocconcini di pollo fritti sono adatti a tutta la famiglia ma anche raffinati all’occorrenza, i Bocconcini di pollo fritti sono adattissimi per tutti gli amanti della cucina rustica, rivisitata con un piglio di originalità. Ultima dritta di Spadellandia: se vi è possibile, acquistate carne biologica di qualità.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 22 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare