Bocconcini di pollo agli anacardi

Bocconcini di pollo agli anacardi
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
25 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di marinatura
Calorie a porzione
600 kcal
2
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni











• Lavate, grattugiate la scorza del limone e spremetene il succo. Affettate un pezzetto di peperoncino e grattugiate lo zenzero. Trasferite gli ingredienti preparati in una ciotola grande, unite la salsa di soia, un pizzico di paprika dolce e mescolate.

• Mettete i bocconcini di pollo nella ciotola, coprite con la pellicola alimentare e fateli riposare in frigo per un’ora, girandoli 2 o 3 volte.

• Tostate leggermente gli anacardi in una padella capiente tipo wok a fuoco basso, con l’olio, per 1 minuto circa; girateli spesso perché non brucino, quindi toglieteli e metteteli da parte.

• Tritate l’aglio finemente e fatelo soffriggere nella stessa padella, per 1-2 minuti e a fuoco basso. Scolate dalla marinata i pezzetti di pollo e trasferiteli in padella; alzate leggermente la fiamma e fateli rosolare per 4-5 minuti, girandoli perché risultino dorati in modo uniforme.

• Versate il liquido della marinata, unite un pizzico di sale e un po’ di acqua e cuocete per circa 15-20 minuti, con il coperchio e a fuoco moderato, unendo ancora acqua se necessario.

• Tritate finemente metà dose di anacardi (che saranno freddi) e aggiungeteli al pollo, insieme a quelli interi. Unite anche il miele appena diluito con pochissima acqua e del prezzemolo tritato; alzate un po’ la fiamma e fate insaporire per un paio di minuti, sempre mescolando. Servite immediatamente i bocconcini di pollo con la salsina che si sarà formata. 

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi a base di questo ingrediente. Buonissimi e profumati, i Bocconcini di pollo agli anacardi regaleranno una grande soddisfazione a voi e ai vostri ospiti che non sapranno resistere a questa pietanza prelibata. Seguendo le indicazioni di Spadellandia realizzerete dei Bocconcini di pollo agli anacardi da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un piatto delizioso che piacerà molto anche ai bambini. Quando le idee scarseggiano e si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato, i Bocconcini di pollo agli anacardi sono quello che ci vuole. Appetitosi e saporiti, raffinati all’occorrenza, i Bocconcini di pollo agli anacardi piaceranno moltissimo a tutti gli amanti della buona cucina. Ultima dritta di Spadellandia: se vi è possibile, acquistate carne che provenga da animali alimentati con mangimi vegetali e biologici.

I consigli di Carla

• Per far cuocere in modo uniforme i bocconcini di pollo, utilizzate solo quarti posteriori tagliati a pezzetti: hanno una cottura un po’ più lunga del petto, ma la loro carne è meno stopposa e più saporita.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare