Bitterballen (polpette olandesi)

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
1 h e 10 min
Tempi aggiuntivi
12 ore di riposo
Calorie a porzione
555 kcal
1
5.0/5

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni









Per la panatura



• Lessate la carne nel brodo per circa un’ora, a cottura ultimata prelevatela e tenete il brodo da parte.

• Tritate la carne grossolanamente con il mixer.

• Mondate la cipolla, lavate il prezzemolo e tritate anch’essi.

• Ponete il burro in una casseruola e fatevi rosolare la cipolla con il prezzemolo per 2 minuti a fiamma dolce.

• Unite la farina setacciata, mescolando perché non si formino grumi, e continuate a cuocere per qualche istante sempre a fuoco basso, finché il composto sarà dorato.

• Versate a filo e poco alla volta il brodo a temperatura ambiente, mescolando di continuo perché la salsa non si attacchi sul fondo, poi salate, unite un pizzico di noce moscata, una spolverata di pepe e mischiate sempre perché tutto si possa amalgamare.

• Unite ora la carne, coprite e lasciate riposare in frigo per 12 ore.

• Trascorso il tempo indicato, preparate tre scodelle: una con le uova sbattute, una con la farina e una con il pangrattato.

• Prelevate un quantitativo di composto della grandezza di una noce e dategli una forma tondeggiante; preparate così le vostre polpette.

• Passate le palline prima nella farina, poi nelle uova sbattute e quindi nel pangrattato.

• In una padella scaldate abbondante olio di semi e friggetevi le crocchette, poche per volta, girandole delicatamente finché avranno preso un bel colore dorato.

• Scolatele con una schiumarola e adagiatele su carta assorbente, aggiustate di sale e servitele calde.

Le Bitterballen (polpette olandesi) sono delle preparazioni sfiziose e delicate, da servire come secondo appetitoso, magari accompagnandole con una ricca insalata, o antipasto nel menu settimanale per tutta la famiglia. Semplici e veloci da realizzare, le Bitterballen (polpette olandesi) sono molto appetitose. Buone e saporite, le Bitterballen (polpette olandesi) sono un’idea che farà felici i palati dei più grandi ma anche quelli molto esigenti dei bambini, che li apprezzeranno per la loro delicatezza: se siete alla ricerca di idee per invogliarli a mangiare di più queste Bitterballen (polpette olandesi) fanno sicuramente per voi! Le Bitterballen (polpette olandesi) possono essere una intrigante pietanza di apertura in un menu raffinato ma possono essere servite in tutte le occasioni speciali e sono un jolly d’eccezione per uno sfizioso apericena o un buffet. 

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 22 settembre 2023

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare