Zuppa all’aglio gratinata

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
1 h e 10 min
Calorie a porzione
630 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
1 h e 10 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni














  1. Accendete il forno a 180°C. Mettete in una teglia metà dose di spicchi di aglio con la buccia e conditeli con un filo di olio, un po’ di sale e pepe. Copriteli bene con un foglio di alluminio e trasferite la teglia in forno caldo, fino a quando gli spicchi saranno diventati molto teneri, per circa 30-40 minuti.
  2. Intanto ponete il brodo sul fuoco e portatelo a bollore leggero. Pelate le patate e la carota, lavatele e tagliatele a pezzetti; tritate i porri.
  3. Quando gli spicchi di aglio saranno cotti, tirateli fuori dal forno, attendete che si intiepidiscano, togliete la buccia e metteteli da parte in una ciotola.
  4. Versate un filo d’olio in un tegame con fondo spesso, aggiungete i porri tritati, un po’ di timo, e fateli appassire sulla fiamma molto bassa, fino a quando saranno diventati traslucidi. Aggiungete gli spicchi di aglio arrostiti, quelli crudi (sbucciati), le patate e la carota preparate e lasciate cuocere a fiamma media per 2-3 minuti.
  5. Versate il brodo bollente nel tegame con le verdure, coprite, abbassate la fiamma e lasciate bollire per circa 20 minuti, fino a quando l’aglio sarà tenero. Aggiungete il latte e lasciate sobbollire qualche minuto, versate il succo di metà dose di limone, salate e pepate.
  6. Frullate tutto con il mixer a immersione, fino a ottenere una purea morbida, e rimettete sulla fiamma, sempre moderata, per qualche minuto.
  7. Suddividete la zuppa nelle fondine da forno individuali, adagiate su ognuna una fetta di pane tostato e spolverizzate con il parmigiano, pepe e qualche fogliolina di timo.
  8. Fate gratinare la zuppa in forno a 200°C per 8-10 minuti, quindi servite.

La Zuppa all’aglio gratinata è un primo piatto sano e bello saporito, un’ottima ricetta antica per un pasto salutare, adatto a tutta la famiglia. Questa minestra, grazie alle sue proprietà corroboranti e genuine, vi regalerà una dose extra di energie, fibre e nutrienti preziosi. La Zuppa all’aglio gratinata è un piatto molto gustoso che potrete arricchire a piacere di una dose extra di parmigiano reggiano, un generoso filo d’olio e bruschettine di pancarré (alle quali potrete dare forme originali, come cuoricini, stelle): in questo modo renderete questa zuppa sfiziosa ancora più buona e appetibile perfino ai più piccoli, normalmente abbastanza refrattari agli ingredienti “sani”. La Zuppa all’aglio gratinata è un must della buona tavola di una volta: la renderete speciale se gli ingredienti saranno di primissima scelta. Un ultimo consiglio: la Zuppa all’aglio gratinata è ottima anche servita tiepida e accompagnata da un antipasto o da un secondo piatto sfizioso a base di carne bianca, come pollo o tacchino.

I consigli di Carla

• Le teste di aglio da utilizzare per questa ricetta dovranno essere abbastanza grandi, circa 80 g l’una. Se le trovate più piccole, potete usarne fino a 2 per ogni commensale.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 22 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare