Pici al ragù di cinta senese

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
1 h
Calorie a porzione
605 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
1 h

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni
  • Pici fatti in casa











    1. Tagliate la spalla di cinta senese a pezzetti piccoli.
    2. Mondate la cipolla e la carota e tritatele con il mixer.
    3. Fate soffriggere il trito preparato in un tegame dai bordi alti con l’olio a fiamma dolce, appena sarà rosolato unite la carne e fatela insaporire per qualche minuto, poi sfumate con il vino.
    4. Aggiustate di sale e pepe, unite il rosmarino, l’alloro, versate il brodo, coprite e fate cuocere a fuoco basso per 40 minuti circa, infine togliete il coperchio e proseguite la cottura per altri 20 minuti, in modo che il sugo si rapprenda.
    5. Poco prima che il sugo sia pronto, mettete al fuoco una pentola con abbondante acqua, quando bolle salatela e calate i pici.
    6. Scolateli al dente, trasferiteli nel tegame con il sugo e lasciateli insaporire a fiamma vivace per qualche secondo. Servite subito.

    Pici al ragù di cinta senese sono un primo piatto sfizioso e saporito, un’idea ottima se volete realizzare un piatto di pasta squisito e profumato, che rispetti la tradizione italiana. I Pici al ragù di cinta senese sono la pietanza perfetta per chi vuole mettere a tavola il gusto tradizionale e genuino della dieta mediterranea, e come piatto è un ottimo ambasciatore della migliore cucina italiana nel mondo. La semplicità dei Pici al ragù di cinta senese, unita al profumo, alla genuinità e alla bontà del sugo, avranno un effetto sicuro sulla vostra famiglia o sui vostri invitati, che potranno gustare questa ricetta a pranzo o a cena nel menu settimanale, o durante il pranzo della domenica. I Pici al ragù di cinta senese sono una ricetta semplice nella preparazione, che accontenterà anche i palati più difficili e si presta ottimamente a essere inserita tra le vostre migliori ricette. 

    I consigli di Carla

    • Potete servire i pici al ragù di cinta senese con una generosa grattugiata di pecorino toscano.

    • La spalla di cinta Senese ha un gusto deciso inconfondibile, dovuto alla maggiore presenza di grasso rispetto a quella del suino tradizionale.

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 24 maggio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare