Torta integrale alle pesche

Torta integrale alle pesche
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
50 min
Tempo di cottura
1 h
Tempi aggiuntivi
4 ore di riposo
Calorie a porzione
415 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni






Per la farcitura











• Preparate l’impasto. Setacciate la farina 0 in una ciotola, aggiungete la farina integrale, un pizzico di sale e mescolate. Unite il burro freddo a dadini, e lavorate velocemente con la punta delle dita, fino a ottenere delle briciole. Aggiungete poca acqua fredda, in modo da formare un impasto abbastanza amalgamato, ma non lavoratelo troppo. Formate una palla, schiacciatela, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigo per un’ora.

• Spolverate il piano di lavoro e stendete la pasta, formando un cerchio di circa 30 cm di diametro. 

• Disponete la pasta in uno stampo a cerniera del diametro di 20 cm, imburrato e infarinato, facendola ben aderire a pareti e fondo: bucherellate quest’ultimo con una forchetta. 

• Ricoprite la pasta con carta da forno e versatevi dei fagioli secchi, o le apposite palline di ceramica. Ponete in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per 15 minuti.

• Togliete i fagioli e la carta e spennellate il fondo con l’uovo sbattuto insieme a un cucchiaino di acqua; rimettete la base in forno per altri 5 minuti circa, finché sarà dorata, poi sfornatela e fatela raffreddare.

• Dedicatevi alla farcitura. In un tegame sciogliete il burro a fiamma bassa, poi unite lo sciroppo d’acero, la melassa e portate il composto quasi a bollore. Spegnete e fate intiepidire.

• Aggiungete il mascarpone, un pizzico di sale, mescolate con una frusta a mano e lasciate raffreddare per un’ora circa, mischiando ogni tanto.

• Versate l’uovo e il tuorlo appena sbattuti, la scorza grattugiata del limone e il suo succo, sempre usando la frusta.

• Lavate le pesche, tagliatele a spicchi e mettetele da parte.

• Tritate grossolanamente nel mixer il pane, in modo da ottenere delle briciole, e distribuitele sul fondo della base cotta. Appoggiate poi sullo strato di pane 2/3 circa delle fettine di pesche.

• Versate il composto di melassa, così da formare uno strato omogeneo, poi decorate la superficie con le altre fettine di pesche.

• Ponete la torta in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per 20 minuti. Abbassate la temperatura a 160°C e cuocete per altri 15-20 minuti, finché il ripieno sarà compatto ma ancora morbido, e la superficie avrà assunto un bel colore dorato scuro.

• Sfornate, fate raffreddare la torta e poi mettetela in frigo per circa 2 ore. Tenetela a temperatura ambiente una ventina di minuti e servitela.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta integrale alle pesche è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi come questa Torta integrale alle pesche che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta integrale alle pesche non vi stancherà mai: ottima per la colazione, per la merenda o per un goloso dopocena. Se siete in cerca di un’idea golosa per una festa di compleanno, la Torta integrale alle pesche fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Carla

• Se la pasta si attaccasse al piano, potete stenderla su un foglio di carta da forno. Poi trasferitela insieme alla carta direttamente nello stampo.

• Questa torta sarà ancora più buona il giorno dopo, quando tutti i sapori si saranno amalgamati perfettamente.

• Vi consigliamo di usare del pane toscano (ancora meglio se integrale) a lievitazione naturale. Se non lo trovate, cercate un pane se possibile non salato e con mollica compatta. 

 


Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare