Pavlova alle fragole

Pavlova alle fragole
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
1 h e 20 min
Calorie a porzione
355 kcal
6
4.8/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni
Per la base





Per il ripieno


Per la salsa


• Preparate la base. Mettete gli albumi (a temperatura ambiente) in una ciotola capiente, aggiungete un pizzico di sale e iniziate a frullare con le fruste elettriche: continuate fino a quando il composto sarà ben montato e sodo. Iniziate quindi ad aggiungere lo zucchero, 1-2 cucchiai per volta, e continuate a frullare.

• Una volta incorporato tutto lo zucchero, unite l’amido e l’aceto e frullate ancora per pochi istanti.  

• Su un foglio da carta da forno disegnate un cerchio di 20 cm circa di diametro, quindi adagiate la carta sulla placca da forno, fermandolo con un po’ di acqua o burro. 

• Versate il composto in un sac à poche e riempite il cerchio disegnato in modo da ottenere un cestino di meringa con i bordi più alti del centro (la forma del dolce è tradizionalmente irregolare, quindi non lisciate il composto).

• Infornate in forno preriscaldato a 120°C per circa 70-80 minuti. Quindi spegnete il forno e lasciate intiepidire per 10 minuti prima di sfornare.

• Preparate la salsa di fragole: lavate con cura le fragole, asciugatele e frullatele insieme allo zucchero; filtrate la salsa con un colino a maglie fini.

• Montate la panna (preferibilmente in un recipiente precedentemente fatto ben raffreddare in freezer).

• Riempite il cestino di meringa con la panna, aggiungete le fragole a pezzi, completate con la salsa di fragole e servite.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Pavlova alle fragole è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi come questa Pavlova alle fragole, che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Pavlova alle fragole non vi stancherà mai: soffice e golosissima, è ottima per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea golosa per una festa di compleanno, la Pavlova alle fragole fa sicuramente per voi: decoratela sbizzarrendovi con la fantasia, e coinvolgendo i più piccoli che si divertiranno a personalizzare il dolce a piacere. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Lia

• Nella ricetta la panna è montata senza l’aggiunta di zucchero, essendo la base già molto dolce. Se però lo preferite, potete aggiungere 1 cucchiaino di zucchero a velo vanigliato. 

• Le fragole sono un grande classico, ma potete scegliere la frutta fresca di stagione che più vi stuzzica.

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare