Karpatka ai lamponi (dolce polacco di budino)

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
9 ore e 10 minuti di riposo
Calorie a porzione
450 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 6 porzioni
Per la pasta choux






Per la farcia






Per completare

  1. Tagliate il burro per la farcia a dadini e lasciatelo ammorbidire in una ciotola capiente.
  2. Preparate la pasta choux. In una casseruola non troppo larga e dai bordi alti scaldate l’acqua e unite il burro; appena bolle unite un pizzico di sale e lo zucchero e lasciateli sciogliere.
  3. Togliete la casseruola dal fuoco e buttatevi la farina già setacciata tutta di un colpo. Rimettete sul fuoco e iniziate a mescolare vigorosamente con un cucchiaio di legno, finché il composto si sarà compattato in una palla. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire 10 minuti, rimestando di tanto in tanto per accelerare il raffreddamento.
  4. A questo punto unite un uovo alla volta, mescolando bene; l’impasto sarà pronto quando risulterà vellutato; spegnete e fatelo intiepidire.
  5. Foderate la base di due stampi a cerniera da 20 cm con carta da forno, ungete leggermente con burro il bordo e suddividetevi la pasta choux, stendendola senza livellarla troppo.
  6. Mettete le due basi in forno statico già caldo a 220°C per 15 minuti, poi abbassate a 200°C e cuocete per altri 20 minuti circa; potete anche cuocerle una dopo l’altra, usando lo stesso stampo. Sfornatele e fatele raffreddare.
  7. Preparate la crema per la farcia. Ponete i semini di vaniglia in un pentolino, aggiungete le uova e lo zucchero, mescolatele con una frusta a mano e incorporate l’amido di mais.
  8. Versate a filo il latte girando con la frusta e fate addensare la crema sul fuoco, sempre mescolando. Trasferitela in una ciotola, coprite la superficie con la pellicola e fatela intiepidire.
  9. Lavate i lamponi, asciugateli e metteteli da parte.
  10. Riprendete il burro morbido e lavoratelo a crema con le fruste elettriche.
  11. Aggiungete la crema preparata, poca alla volta, lavorando con la frusta, fino ad amalgamarla del tutto.
  12. Foderate con la pellicola una delle due teglie usate prima e appoggiatevi una base di pasta cotta, ormai fredda.
  13. Versatevi la farcia preparata e livellatela, quindi distribuitevi i lamponi facendoli affondare.
  14. Appoggiate sulla farcia il secondo disco di pasta, coprite con la pellicola e trasferite la torta in frigo almeno per 8 ore.
  15. Conservate la Karpatka a temperatura ambiente per un’ora e servitela dopo averla spolverizzata con zucchero a velo.

La Karpatka ai lamponi (dolce polacco di budino) è un dolce polacco squisito. In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte ricche come questa Karpatka ai lamponi (dolce polacco di budino), di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria e non contengono conservanti o coloranti! La Karpatka ai lamponi (dolce polacco di budino) non vi stancherà mai: soffice e golosissima, è ideale anche per un’occasione speciale. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Carla

• La karpatka si mantiene ben chiusa in un posto fresco per circa 2 giorni.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare