Pesche dolci alla crema

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
30 min
Calorie a porzione
730 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

1 vassoio da 6 porzioni










Per la crema pasticcera






  1. Togliete dal frigorifero il burro e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.
  2. Lavorate bene con le fruste elettriche il burro, metà dose di zucchero, le uova e la scorza grattugiata di limone. Unite poco per volta la farina setacciata insieme al lievito e un pizzico di sale e mescolate energicamente con un cucchiaio di legno.
  3. Prelevate una grossa noce di impasto e, con le mani infarinate, formate una pallina di circa 4-5 cm di diametro che adagerete sulla placca del forno foderata di carta oleata. Proseguite fino a terminare l’impasto, avendo l’accortezza di distanziare le palline fra loro.
  4. Infornate per 15 minuti a forno preriscaldato a 170°C. Regolatevi in base al vostro forno: dovete ottenere delle cupolette appena ambrate in superficie e più dorate alla base. Sfornate, lasciate raffreddare e poi scavate delicatamente la base con un cucchiaino, facendo attenzione a che il guscio delle cupolette rimanga spesso almeno 1 cm.
  5. Preparate la crema pasticciera: lavate bene il limone e con un coltello o un pelapatate ricavate strisce di scorza, evitando la pellicina bianca. Setacciate la farina. Mettete a scaldare il latte ma non fategli prendere il bollore.
  6. In un pentolino d’acciaio dai bordi alti e dal fondo spesso mescolate bene farina e zucchero con un cucchiaio di legno, poi unite un uovo alla volta e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  7. Aggiungete il latte poco alla volta e sempre mescolando, per evitare che si creino grumi; mescolate con cura e poi unite la scorza di limone. Mettete il pentolino sul fuoco a fiamma moderata e, senza mai smettere di mescolare, portate a ebollizione. Spegnete non appena prende il bollore. Togliete le bucce di limone dalla crema e lasciatela raffreddare, girandola di tanto in tanto per evitare che in superficie si formi una pellicola densa.
  8. Una volta raffreddata, riempite di crema le cavità delle cupolette.
  9. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e, aiutandovi con una siringa o con un cucchiaino, create un anello sottile di cioccolato fuso sul bordo delle cupolette che poi accoppierete a due a due.
  10. Attendete che il cioccolato solidifichi, poi bagnate uniformemente le pesche nell’alchermes (ma senza inzupparle) e infine rigiratele nello zucchero rimasto.
  11. Adagiate ciascuna pesca in un pirottino di carta, lasciate riposare e servite.

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante delle Pesche dolci alla crema appena sfornate che dalla cucina invade tutta la casa richiamando i bambini e risvegliando gli adulti. Le Pesche dolci alla crema sono ottime da servire a fine pasto ma anche per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola) e per accompagnare il tè del pomeriggio o la merenda dei bambini. Ideali per presentare sulla tavola qualcosa di creativo e appetitoso ma anche per dare al buffet un tocco vivace e… friabile! In queste occasioni potrete preparare le Pesche dolci alla crema insieme ai bambini che saranno felici di improvvisarsi piccoli chef decorando a piacere le loro creazioni con ingredienti personalizzati. Qualche consiglio per la riuscita di questa ricetta: nella preparazione delle vostre Pesche dolci alla crema il burro dovrà essere di ottima qualità; se lo sceglierete freschissimo, e vi accerterete che l’impasto sia ben omogeneo prima di infornare, queste delizie ripiene, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso!

I consigli di Emilia

● Potete riempire le cupolette metà con la crema pasticciera e metà con una crema al cacao, e poi accoppiarle in modo che le pesche abbiano una farcia bicolore. Oppure con lo zabaione.

Ricetta di Emilia Daniele
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 22 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare