Fiocchi di neve

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di raffreddamento
Calorie a porzione
495 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni














• Prima di iniziare l’impasto, tirate fuori dal frigo il burro e tagliatelo a dadini per ammorbidirlo più velocemente.

• Tritate nel mixer lo zucchero di canna, poco alla volta, e mettetelo da parte. Tritate poi finemente le scorze candite, mescolandole con un po’ dello zucchero.

• Setacciate la farina con il lievito in una ciotola capiente e unite lo zucchero di canna preparato; poi aggiungete un pizzico di noce moscata, una spolverata di zenzero e di chiodi di garofano, la cannella, qualche seme di coriandolo tritato, un pizzico di sale e mescolate bene con una frusta a mano. Aggiungete il burro morbido, i tuorli leggermente sbattuti e le scorze candite tritate; iniziate a lavorare con le dita, ottenendo delle briciole.

• Versate l’impasto di briciole sul piano di lavoro e impastate quel tanto che basta per ottenere un composto morbido e amalgamato; se fosse necessario unite poco latte. Formate una palla, schiacciatela a 2 cm di spessore circa, avvolgetela nella pellicola alimentare e conservatela in frigo almeno un’ora.

• Riprendete l’impasto, infarinatelo leggermente e stendetelo, in modo da ottenere una sfoglia di circa 5 mm di spessore. Con lo stampino adatto ritagliate tanti fiocchi di neve dalla sfoglia; tenete sempre molto pulito il bordo dello stampino usando carta da cucina o un pennello, poi infarinatelo spesso, così la pasta non si attaccherà.

• Spolverizzate la superficie dei biscottini con zucchero semolato, dopo averla spennellata con poco latte. 

• Adagiate i biscotti sulla placca rivestita di carta da forno, poi metteteli in forno già caldo a 180°C (funzione statica) e cuoceteli per circa 15 minuti, facendo attenzione che non si coloriscano troppo.

• Togliete i fiocchi di neve dalla placca quando sono tiepidi, aiutandovi con una spatola piatta per non deformarli; appoggiateli su un piano finché si saranno raffreddati e serviteli.

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei Fiocchi di neve appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e piccini. I Fiocchi di neve, veloci e facili da preparare, sono ottimi per rallegrare i giorni di festa, abbellire la tavola natalizia ma anche per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola) e per accompagnare il tè del pomeriggio o la merenda dei bambini. I Fiocchi di neve daranno al vostro buffet un tocco magico e… friabile! Potrete divertirvi a realizzare i Fiocchi di neve insieme ai bambini che saranno felici di improvvisarsi piccoli chef, magari modellando e decorando i dolcetti insieme a voi, per ritrovare la voglia di stare insieme e i sapori di una volta con una ricetta moderna ma infallibile. Qualche consiglio di Spadellandia: nella preparazione dei Fiocchi di neve accertatevi che l’impasto sia ben omogeneo prima di infornare e queste piccole delizie, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso! 

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 aprile 2024

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare