Pizza con fontina e pomodori

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
35 min
Calorie a porzione
560 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
35 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni
  • Pasta brisée

  • Pasta brisée light


  • Per il condimento











    • Srotolate la pasta brisée senza togliere la carta e adagiatela su uno stampo a cerniera. Fatela aderire bene al fondo e alla parete, pressando leggermente la pasta con le dita. Modellate il bordo della pasta, girandone pochi mm verso l’interno così da formare una specie di cordoncino. Bucherellate il fondo con una forchetta, poi adagiatevi le fette di prosciutto cotto.

    • Tritate finemente la fontina nel mixer e poi distribuitela sopra le fette di prosciutto.

    • In una ciotola sbattete le uova, unite la ricotta, la panna, il parmigiano e mescolate bene con una frusta; aggiungete un pizzico di sale, poi spolverizzate con pepe appena macinato e una grattugiata di noce moscata.

    • Versate il composto nello stampo e mettete in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 25-30 minuti. Intanto tagliate i pomodori a fettine alte circa ½ cm. Appena vedete che la superficie si è rappresa, appoggiatevi le fette di pomodoro e coprite con carta da forno, senza toccare la superficie. Rimettete la pizza in forno e lasciatela ancora per 10 minuti circa.

    • Sfornate e lasciate intiepidire, poi togliete la cerniera dello stampo e fate scivolare la pizza sul piatto da portata; aiutandovi con una spatola piatta staccate con attenzione dal fondo la carta e sfilatela delicatamente. Servite la pizza tiepida o fredda, decorata con foglie di basilico fresco. 

    Quanto è buona la Pizza con fontina e pomodori, soprattutto quando è ben calda! Le pizze tradizionali, le focacce e le preparazioni salate come queste, sono le più amate e diffuse. Un po’ diversa dal solito, la Pizza con fontina e pomodori è una preparazione sfiziosa e saporita, da gustare in tutte le occasioni: per una cena in famiglia ma anche come spuntino goloso o antipasto finger food servita a tocchetti. Ne esistono di mille varianti, ma la ricetta della Pizza con fontina e pomodori è tra le più riuscite e accontenta davvero i gusti di tutta la famiglia (bambini in primis, ovvio!). Deliziosa ed economica, facile e veloce da preparare (anche all’ultimo minuto), la Pizza con fontina e pomodori avvolge con il suo profumino tutta la casa, preparata in forno, quando i più piccoli aspettano la merenda e si ha voglia di qualcosa di fragrante da spilluzzicare. La Pizza con fontina e pomodori si può anche preparare al volo, quando gli amici suonano il campanello senza preavviso. Infine, la potrete proporre tra le tante varianti di Spadellandia, in una cena a tema “pizze”, per un picnic, un apericena, una festa di compleanno dei bambini o un buffet in piedi. Se vi piace portare in tavola prodotti da forno buoni e ancora fumanti, questa Pizza con fontina e pomodori farà la vostra (e non solo) gioia!

    I consigli di Carla

    • Potete utilizzare anche i ritagli di pasta brisèe avanzati, spezzettandoli in forme irregolari, bucherellandoli con i rebbi di una forchetta e spolverizzandoli con sale, pepe o altri aromi a piacere. Infornateli per alcuni minuti in forno già caldo a 200°C, fino a quando saranno dorati in superficie. Avrete così realizzato degli ottimi stuzzichini per un aperitivo a sorpresa…

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare