Pizza al parmigiano

Pizza al parmigiano
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
30 min
Tempi aggiuntivi
30 minuti di riposo
Calorie a porzione
370 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni
  • Impasto per Pizza












  • • Tagliate la mozzarella a pezzetti e mettetela in un colino a scolare per circa mezzora. Asciugatela poi con carta da cucina e tritatela in modo grossolano con il mixer, procedendo a scatti.

    • Intanto togliete la buccia esterna alle teste di aglio e tagliatene appena le cime con un coltello affilato. Appoggiate l’aglio in una piccola pirofila con il taglio in alto, versatevi l’olio emulsionato con altrettanta acqua, coprite con un foglio di alluminio e cuocete per circa 30-35 minuti in forno statico già caldo a 170°C.

    • Quando sentirete l’aroma e l’aglio sarà dorato ma ammorbidito, sfornatelo, fatelo intiepidire e spremetelo bene per ricavarne la polpa che mescolerete in una ciotolina con un pizzico di sale e pepe.

    • Tritate qualche foglia di prezzemolo con le altre erbe aromatiche.

    • Srotolate la pasta per pizza e appoggiatela sulla placca da forno con la sua carta.

    • Spalmate sulla superficie la pasta di aglio preparata e conditela con il trito di erbe. Ricoprite con le scagliette di formaggio parmigiano, poi distribuite la mozzarella preparata e condite con un filo di olio.

    • Cuocete la pizza in forno già caldo a 220°C (funzione statica) per circa 12-15 minuti; controllate la cottura e, se ancora non fosse pronta, tenetela ancora qualche minuto.

    • Servitela subito.

    Che voglia di Pizza all’aglio e parmigiano! La pizza, simbolo della tradizione italiana nel mondo, vanta una storia millenaria: nell’antichità focacce, schiacciate, lievitate e non, erano diffuse presso gli Egizi, i Greci e i Romani. Questa preparazione, tipicamente italiana (le prime scritte della parola “pizza” in latino volgare risalgono in Italia al 997), è la più conosciuta e consumata nel mondo, ed essendo una specialità partenopea, è sinonimo nel mondo di vera pizza napoletana. La versione della Pizza all’aglio e parmigiano che vi offriamo è davvero golosissima e piacerà a tutti. Del resto, l’impasto casalingo per la pizza possiede una leggerezza e una digeribilità impareggiabile, soprattutto se paragonato a quello dei prodotti da asporto. Piccola, grande, tonda o rettangolare, bianca o con il pomodoro, con o senza bufala, alta e bassa, lievitata o con farine integrali, la Pizza all’aglio e parmigiano è sempre irrinunciabile e genuina, nella sua semplicità. Utilizzando la ricetta per la Pizza all’aglio e parmigiano otterrete una pietanza irresistibile per i vostri amici, da gustare a casa in tutte le stagioni e occasioni, da quelle più rustiche a quelle più raffinate, davanti alla tv, per un brunch, un buffet in piedi, una festa di compleanno o una merenda. 

    I consigli di Carla

    • Potete cuocere contemporaneamente più teste di aglio, la polpa cotta che vi avanzerà mettetela in frigo in un contenitore ermetico. Si conserva per 3-4 giorni e potete utilizzarla per molte preparazioni.

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 28 febbraio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare