Bruschette alla caponata

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
45 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di spurgo
Calorie a porzione
590 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
45 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni

















  1. Affettate le melanzane e lasciatele spurgare dal liquido di vegetazione amarognolo ponendole sotto sale per circa un’ora.
  2. Nel frattempo lasciate dissalare i capperi immergendoli in acqua fredda e poi sciacquateli.
  3. Trascorso il tempo indicato, sciacquate le melanzane con cura e tagliatele a cubetti.
  4. Mondate i peperoni e le zucchine e tagliate i primi a strisce e le seconde a rondelle; tagliate a cubetti i pomodori e il sedano; affettate sottilmente la cipolla e sbucciate l’aglio.
  5. Mettete in un tegame con un po’ di olio tutte le verdure e lasciatele cuocere a fiamma bassa, poi unite i pinoli, le olive, i capperi dissalati, lo zucchero e un pizzico di sale e fate cuocere con il coperchio e a fuoco vivo per circa 40-45 minuti. A fine cottura togliete l’aglio, unite l’aceto e fatelo evaporare.
  6. Intanto fate abbrustolire le fette di pane al forno (o in una padella antiaderente) e disponetevi la caponata ancora calda, cosparsa con qualche foglia di basilico.

Avete poco tempo ma tanta voglia di qualcosa che vi stuzzichi? Ecco a voi una ricetta per un antipasto facile e veloce ma ricco di sapore. Le Bruschette alla caponata sono una ricetta buona e sfiziosa. Le Bruschette alla caponata possono diventare anche un antipasto rustico di sicuro effetto, per grandi e bambini, e sono una ricetta deliziosa molto versatile: il condimento può essere reinterpretato a piacere (la regola aurea per la riuscita delle vostre Bruschette alla caponata è comunque quella di scegliere ingredienti freschissimi e di qualità). Le Bruschette alla caponata si prestano ottimamente per una festa o un buffet, per un aperitivo o brunch tra colleghi o per una serata davanti alla tv in compagnia di una birra ghiacciata e di una partita. Le Bruschette alla caponata sono indicate anche come idea “lunch box” da portare in ufficio per la pausa pranzo, soprattutto se si vuole restare leggeri e si ha poco tempo, o come stuzzichino “finger food” quando si ha voglia di spilluzzicare qualcosa e il languorino non si spegne nemmeno di notte, spingendoci a incursioni improvvise in cucina! Buon appetito quindi con le Bruschette alla caponata!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare