Ravioli al vapore

Ravioli al vapore
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
25 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
400 kcal
0
0.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni











  • Scaldate l’acqua, finché arriverà quasi a bollore, poi spegnete.
  • In una ciotola capiente setacciate la farina e unite un pizzico di sale, versate a filo l’acqua e mescolate con un mestolo. Trasferite il composto ottenuto sulla spianatoia e impastate con le mani, facendo attenzione a non scottarvi, fino a quando la farina si sarà ben amalgamata e l’impasto diverrà omogeneo.
  • Fatene una palla, avvolgetela con un foglio di pellicola e lasciatela riposare per almeno 1 ora.
  • Mondate e lavate il cipollotto, tagliatelo a fettine sottili e fatelo soffriggere in una padella con l’olio, per 4-5 minuti a fiamma bassa.
  • Versatevi i piselli surgelati, delle foglioline tagliuzzate di coriandolo e cuocete a fuoco medio con il coperchio a metà, per circa 10 minuti; unite ogni tanto poca acqua bollente, ma alla fine dovranno essere asciutti. Salate solo a fine cottura, poi spegnete, versateli in una ciotola capiente e fateli intiepidire.
  • Pulite e sgusciate i gamberetti, lavateli e asciugateli.
  • Tritateli grossolanamente su un tagliere utilizzando un coltello grande a lama triangolare, poi uniteli ai piselli.
  • Aggiungete lo zenzero e la scorza del limone grattugiati, la salsa di soia e mescolate. Coprite la ciotola con pellicola e mettete in frigo per mezzora.
  • Stendete la pasta con il mattarello sul piano infarinato finché sarà molto sottile.
  • Con un coppapasta di 10 cm di diametro ricavate dei dischi dalla sfoglia e copriteli con la pellicola perché non si secchino. Lavorate i ritagli e procedete allo stesso modo, ma solo per una volta.
  • Aiutandovi con due cucchiaini mettete al centro di un dischetto un po’ del ripieno. Appoggiatelo sul palmo di una mano e con il pollice e l’indice dell’altra iniziate a fare delle piccole pieghe in senso antiorario, girando via via il disco dalla parte opposta. Quando siete arrivati alla fine della circonferenza, sigillate bene tra loro la prima e l’ultima piega, ottenendo così una specie di fagottino. Procedete così finché avrete terminato gli ingredienti.
  • Coprite il fondo del cestello per la cottura a vapore con carta da forno e bucherellatela in molti punti, quindi appoggiatevi i ravioli preparati, senza soprammetterli.
  • Disponete il cestello sulla pentola con l’acqua bollente, incoperchiate e cuoceteli per circa 8-10 minuti.
  • Appena saranno cotti, toglieteli dalla pentola e serviteli subito.

I Ravioli al vapore sono un primo piatto di pasta fresca ripiena davvero gustoso, ideale da proporre nel menu di tutta la famiglia, facilissimo da preparare e molto buono. I Ravioli al vapore accontentano bambini e adulti e sono un’idea ottima se volete realizzare un piatto di pasta ricco e saporito. I Ravioli al vapore sono la pietanza perfetta per chi vuole mettere a tavola il gusto della dieta orientale, e come piatto è un ottimo ambasciatore della migliore cucina nel mondo. La semplicità dei Ravioli al vapore, unita al profumo, alla genuinità e alla bontà del ripieno, avranno un effetto sicuro sulla vostra famiglia o sui vostri invitati, che potranno gustare questa ricetta a pranzo o a cena nel menu settimanale, o durante il pranzo della domenica.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare