Pasta di mandorle

Pasta di mandorle
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Calorie a porzione
435 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 impasto da 6 porzioni





• Frullate le mandorle fino a quando otterrete una farina molto fine. Usate un robot da cucina e procedete a scatti per non scaldarle troppo. Se avete il mixer tritatene poche alla volta, seguendo la stessa procedura.

• In una casseruola media con il fondo spesso versate zucchero e acqua e mettete sul fuoco medio. Non appena il composto diventa appena dorato ritirate la casseruola dal fuoco e unite il miele, facendolo sciogliere.

• Aggiungete allo zucchero la farina di mandorle e mescolate per ottenere un composto granuloso, che trasferirete sul piano di lavoro.

• Lavoratelo con una spatola per renderlo tiepido e poi impastatelo a mano, finché avrete un impasto omogeneo e abbastanza  liscio.

• Prima di utilizzare la pasta di mandorle, mettetela in frigo per 3 ore, avvolta in pellicola alimentare. In frigo si mantiene per circa 3 mesi, in freezer fino a 12 mesi.

La Pasta di mandorle, simbolo della pasticceria siciliana, è un composto malleabile che potrete utilizzare nella preparazione di dolci o decorazioni. 

I consigli di Camilla

• La pasta di mandorle non è il marzapane!

Ricetta di Camilla Innocenti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare