Conserva di peperoncini sottolio

Conserva di peperoncini sottolio
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempi aggiuntivi
12 ore + 10 minuti + 3 ore di riposo
Calorie a porzione
15 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 Barattolo da 6 porzioni




• Preparate i peperoncini indossando guanti usa e getta per alimenti: sciacquateli e asciugateli accuratamente con un panno di cotone. 

• Metteteli su uno strofinaccio ben pulito e create degli strati cospargendoli di sale grosso. Chiudete il panno, adagiatelo in uno scolapasta e coprite con un peso. Fate riposare per 12 ore.

• Trascorso il tempo di riposo, eliminate il sale con il panno e sistemateli in una ciotola; copriteli di aceto, quindi lasciate riposare per 10 minuti. Dopo questo passaggio strizzateli e tamponateli con carta assorbente.

• Adagiate i peperoncini in barattoli in vetro a chiusura ermetica precedentemente ben sterilizzati, lasciando 1-2 cm dal bordo. Riempite il barattolo con l’olio fino a ricoprire i peperoncini. Fate riposare per 3 ore senza richiuderli stando ben attenti a controllare il livello di olio (in caso, provvedete al rabbocco).

• Trascorso il tempo, aggiungete eventualmente una griglietta fermaverdure e chiudete con il tappo stringendo bene. Lasciate riposare in luogo fresco e asciutto. 

Conserva di peperoncini sottolio: questa preparazione è una tipica pietanza calabrese. Sono ottimi anche serviti come audace antipasto.

I consigli di Valentina

• Il sale è indispensabile per eliminare l’acqua contenuta nei peperoncini. Senza questo accorgimento, dopo qualche giorno, si creerebbero pericolose muffe. 

• Una volta aperta la conserva, ricordate di aggiungere olio per evitare che i peperoncini entrino a contatto con l’aria.

• Per procedere alla pastorizzazione della vostra conserva, avvolgete completamente i vasetti con dei canovacci in modo che non si tocchino e deponeteli, con il tappo rivolto verso l’alto, in una pentola alta. Ricopriteli di acqua fredda fino a due dita sopra i tappi e fate bollire a fiamma media costante per 20 minuti. Spegnete la fiamma e lasciate i barattoli immersi nell’acqua fin quando quest’ultima non si sarà completamente raffreddata. Estraete i vasetti e verificate che il sottovuoto si sia formato: potete premere al centro del tappo e, se non sentirete il classico “click-clack”, il sottovuoto sarà avvenuto. 

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 23 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare