Conserva di finferli sottolio

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
10 min
Calorie a porzione
20 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
10 min

Ingredienti

Dosi per

1 Barattolo da 6 porzioni







• Mondate i funghi accuratamente, poi passateli con un panno umido rimuovendo prima eventuali residui di terra con l’ausilio di una spazzola (agite delicatamente: i finferli sono funghi con molte pieghe da pulire).

• Fate imbiondire in una padella l’aglio nell’olio, poi eliminate gli spicchi, quindi versate i funghi e cuoceteli per 5 minuti dando una mescolata energica.

• Lavate e tritate una manciata di prezzemolo fresco, poi lavate e tagliate a pezzettini il peperoncino, quindi lavate e spezzettate qualche foglia di basilico. Unite tutto ai funghi. Salate, fate insaporire per altri 5 minuti e togliete dal fuoco.

• Versate il tutto in barattoli in vetro a chiusura ermetica precedentemente ben sterilizzati, schiacciate leggermente i funghi e adagiate in superficie la griglietta fermaverdure. Riempite il barattolo con il restante olio facendo attenzione a lasciare 1 cm dal bordo (dovranno essere comunque ben coperti d’olio).

• Dopo qualche giorno controllate se va effettuato il rabbocco. Chiudete e lasciate riposare in un luogo buio, fresco e asciutto (non in frigo!). Si consiglia di aspettare 1-2 mesi prima del consumo.

Conserva di finferli sottolio: un modo per avere sempre un barattolo di funghi in dispensa, e consumarli con il loro abbinamento doc, gli affettati.

I consigli di Valentina

• In alternativa alla cottura in padella, provate a tuffare i finferli in un mix di acqua, aceto e sale (1 parte di acqua per ogni 2 parti di aceto).

• Per procedere alla pastorizzazione della vostra conserva, avvolgete completamente i vasetti con dei canovacci in modo che non si tocchino e deponeteli, con il tappo rivolto verso l’alto, in una pentola alta. Ricopriteli di acqua fredda fino a due dita sopra i tappi e fate bollire a fiamma media costante per 20 minuti. Spegnete la fiamma e lasciate i barattoli immersi nell’acqua fin quando quest’ultima non si sarà completamente raffreddata. Estraete i vasetti e verificate che il sottovuoto si sia formato: potete premere al centro del tappo e, se non sentirete il classico “click-clack”, il sottovuoto sarà avvenuto. 

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare