Besciamella light

Difficoltà
Costo
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
140 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

1 casseruola da 6 porzioni






• Versate l’olio in un pentolino e unite la farina setacciata, mescolando bene con un mestolo perché non si formino grumi, e mettete a cuocere per qualche istante a fuoco basso, finché il composto sarà dorato.

• Versate a filo e poco alla volta il latte a temperatura ambiente, solo quando la prima dose di latte sarà stata assorbita, versatene altro. Mescolate di continuo perché la salsa non si attacchi sul fondo, poi salate e unite un pizzico di noce moscata grattugiata. Mischiate sempre perché tutto si possa amalgamare.

• Portate a leggera ebollizione e continuate a cuocere finché la besciamella si sarà addensata, per circa 5 minuti a fuoco basso e girando con il mestolo, perché non si attacchi al fondo del pentolino.

• Alla fine spegnete e, se vi piace, aggiungete una spolverata di pepe nero.

• Se vi sembra troppo soda, aggiungete ancora un po’ di latte.

• Se non usate subito la besciamella, appoggiate della pellicola alimentare (adatta al calore) direttamente a contatto della sua superficie, che così non si rapprenderà.  

• Potete utilizzare la besciamella per lasagne, cannelloni, girelle farcite, pasta al forno gratinata, sformati, oppure come salsa per verdure, carne e pesce.

La Besciamella light è una ricetta base molto utile in cucina, soprattutto per preparare ottime paste al forno, gustosi cannelloni e sformati golosissimi! La besciamella light è una salsa leggera, con poche calorie, preparata senza l’utilizzo di burro, una variante della classica besciamella. La Besciamella light è davvero una preparazione squisita e non potrete più farne a meno!

I consigli di Carla

• Le dosi fornite nella ricetta servono per preparare circa 500 ml di besciamella. Se avete bisogno di una dose diversa di questa salsa, dovete solo effettuare una semplice operazione. Per esempio, vi servono 800 g di besciamella? Dividete per 5 tutte le dosi degli ingredienti e moltiplicateli per 8, così otterrete poco più di 800 ml di salsa. Naturalmente se le cifre sono molto più alte, la proporzione non vale più perché otterrete sempre più besciamella di quella che vi occorre: al limite l’avanzo usatelo per addensare una vellutata o per creare una salsina di accompagnamento a una verdura.

• La quantità di olio in questa ricetta, è un po’ più bassa di quella del burro che si usa nella besciamella classica. In genere al posto di 50 g di burro si usano 40 ml di olio e poi si dovrebbe aggiungere una piccola quantità di liquido (10 ml di acqua o latte).

• Per una besciamella più saporita e rustica, provate a sostituire una parte della farina 0 con la stessa quantità di farina semintegrale 1 o 2. In questo caso probabilmente vi occorrerà una maggior quantità di latte. Potete anche sostituire del tutto la farina 0.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare